Alternainsieme.net
 

 

Local-polizia dei Colli

(in costruzione)


(11.03.09) REGIONE LOMBARDIA - SECURITARISMO ARRIVA "L'ACCADEMIA DELLA LOCAL-POLIZIA". A favore PDL-LEGA-PD e Verdi

E' un altro passo avanti sulla strada del securitarismo. Non c'entra molto infatti "l'Accademia" fortemente voluta dalla Regione con la professionalità dei local-poliziotti. "C’entra invece - ricorda il consigliere regionale Luciano Muhlbauer - la voglia di fare le polizie del sindaco", succhiando altro denaro pubblico. Hanno votato a favore del provvedimento non solo Pdl e Lega Nord, ma anche il Pd (con l'astensione del consigliere Sarfatti, che - si ricorderà - guidava nelle elezioni 2004 la coalizione di centro-sinistra). Anche il consigliere verde bergamasco Marcello Saponaro ha votato a favore, e ha persino fatto una dichiarazione di voto a favore. Contrari invece Rifondazione e SD. Comunicato di L. Muhlbauer: qui


(27.09.08) LOCAL-POLIZIA IL GARANTE PRIVACY FA ISPEZIONARE IL NOSTRO CONSORZIO DEI COLLI
Dei 40 enti ispezionati in tutta Italia, uno era proprio il nostro Consorzio di localpolizia. Le ispezioni sono scattate su disposizione dell'Authority "per verificare il rispetto delle regole" negli impianti di videosorveglianza dei vari enti. "Non sono risultate irregolarità", ha prontamente precisato dopo l'ispezione il presidente del Consorzio e sindaco di Gorlago Luigi Pedrini, ma l'esito dei controlli della Guardia di Finanza comunque verrà inviato al Garante, che farà in seguito le sue valutazioni. Ricordiamo che nel dicembre scorso il sindacato Uil aveva sollevato dubbi sul rispetto della privacy nel nostro Consorzio ("Stiamo valutando una segnalazione al garante").
L'Eco 27.09.08: qui

(06.08.08) LOCAL-POLIZIA INIZIATI I LAVORI PER COSTRUIRE IL "PARCO DI EDUCAZIONE STRADALE" Opera più volte annunciata dove i ragazzi da 6-13 anni impareranno a guidare su piste realizzate ad hoc. (L'Eco 06.08.08): qui [cfr. in questa pagina: 1 - 2 ]


(01.08.08) LOCAL-POLIZIA UNA NOTIZIA BELLA E UNA INVECE MISTERIOSA E INQUIETANTE La prima è che il comandante Fiocchi è stato nominato Cavaliere (proprio come il nostro Presidente del Consiglio!). La seconda è che - stando al web de "L'Unione Sarda" - nell'ordinanza in preparazione dalla nostra local-polizia dei Colli contro i fuochi d'artificio le drastiche proibizioni annunciate riguarderebbero anche i "fuochi fatui" (sic!). Attendiamo di conoscere con quali modalità verranno effettuati i controlli e a chi (al defunto giocherellone o agli ignari eredi?) verranno comminate le sanzioni.L'Eco 25.07.08: qui; L'Unione Sarda 27-07-08: qui


(06.06.08) Local-polizia LA NOSTRA POLIZIA DEI COLLI PREMIATA DA EMILIO FIDO. Anche noi ne siamo davvero fieri e commossi. L'Eco qui

(09.04.08) LOCAL-POLIZIA 1,2 MILIONI DI EURO DALLA REGIONE AL CONSORZIO DEI COLLI. MA L'ASSESSORE NON VUOLE SAPERE COME VENGONO USATI. Riceviamo dal consigliere regionale Luciano Muhlbauer (prc - sinistra arcobaleno), che interviene dopo la singolare risposta dell'assessore regionale all'interpellanza che chiedeva conto dei problemi, evidenziati anche sulla stampa, riguardanti la Polizia locale dei Colli (troppe assunzioni a tempo determinato, eccessivo turn over e molto altro ancora).

Dichiarazione di L. Muhlbauer: "Non vedo, non sento, non parlo. Sembra essere questo il senso della risposta dell’Assessore regionale alla polizia locale, Massimo Ponzoni, alla nostra interpellanza del gennaio scorso sul Consorzio del Corpo di Polizia Intercomunale dei Colli (Bg). Una risposta strana, quella pervenutaci oggi, diversa da molte altre, che solitamente si basano su una raccolta di informazioni in loco... Leggi tutto qui

Cfr. interpellanza: qui; risposta dell'assessore regionale Ponzoni: qui; le nostre precedenti info: qui. Altre info: qui

(10.04.08) LOCAL-POLIZIA RASSEGNA STAMPA IlBergamo: qui


(24.02.08) SAN PAOLO D’ARGON LA LOCAL-POLIZIA VIGILA COSCIENZIOSAMENTE SUL MELTING POT
L’ultimo sabato di febbraio, cioè ieri, con l’inverno non del tutto finito e la primavera non ancora iniziata, non faceva presagire proprio nulla di interessante, “all’alba” delle ore 16 circa, tra la piazza e il vicino bar popolare. Per fortuna sono giunti, in qualità di animatori, due local-poliziotti “dei Colli”, che hanno sguinzagliato il cane lupo (antidroga e antisommossa) verso i ragazzi (stranieri), gli unici che frequentano la piazza, altrimenti deserta. Poi cane e local-poliziotti hanno preso di mira il gruppetto (multietnico) dei nostri conoscenti che sostavano (cazzeggiando) fuori dal bar. Anche a loro sono stati chiesti ipso facto i documenti, ma con particolare attenzione al ragazzo di origine non italiana. Dopo una decina di minuti, ultimati i controlli, i documenti sono stati restituiti; cane e poliziotti se ne sono andati; i ragazzi sono rimasti lì, basiti e contrariati alquanto, ma con un solido argomento su cui ragionare in modo meno annoiato per tirare l’ora dell’aperitivo. Questo succedeva un malinconico sabato pomeriggio, non più inverno e non ancora primavera, mentre San Paolo d’Argon è in trepidante attesa del governo Veltrusconi.

(26.01.08) LOCAL-POLIZIA LA LINGUA BATTE DOVE IL DENTE DUOLE Altro articolo del principale quotidiano bg che magnifica il Consorzio di local-polizia dei Colli snocciolandone le benemerenze: pattugliamenti 24 ore au 24, 55 telecamere, due unità cinofile, agente di quartiere, nucleo ecologico, copertura satellitare, 2 milioni e 400 mila euro di bilancio, 39 dipendenti più il comandante per 7 comuni e 30.000 abitanti, la nuova sede ("un vero e proprio commissariato, con due camere di sicurezza").... E i comuni - dichiarano Presidente e Vicepresidente - spendono poco: ci sono infatti le multe pagate direttamente dai cittadini (ma nell'articolo non si precisa a quanto ammonta il bottino), ci sono i finanziamenti regionali e, fatto che nemmeno questo viene ricordato, ci sono tanti dipendenti assunti con contratto a termine, i quali, nonostante lo spettacolare parco auto a disposizione, sono costretti a pattugliare il territorio in ciclomotore anche in pieno inverno (un dipendente nei giorni scorsi si è fatto male in modo abbastanza serio). A febbraio cominciano i lavori per fare il parco-scuola sul codice stradale, rivolto ai bambini e ai ragazzi da 6 a 13 anni, su un'area di 2.200 mq, con le macchinine elettriche; costerà 250.000 euro in buona parte messi a disposizione dalla Regione Lombardia (nel luglio scorso avevamo capito e riportato che il progetto sarebbe costato meno di 150.000 euro: qui). Le scuole sono state informate e coinvolte preventivamente? Ne dubitiamo molto. Dopo le ultime denunce pubbliche sui problemi del consorzio (sindacato dei dipendenti, gruppi di minoranza, il consigliere regionale Muhlbauer con la sua interrogazione) la presidenza del consorzio vuole rassicurare, convincendo che tutto va per il meglio. "Tra i sette Comuni - ci viene ricordato - non ha mai prevalso la diversità politica". Se ciò fosse vero, sarebbe una preoccupante conferma che anche da noi il morbo securitario non fa più distinzione fra centro-destra, liste civiche e centro-sinistra. L'Eco 26.01.08: qui.

(07.01.08) LOCAL-POLIZIA INTERPELLANZA REGIONALE Dopo i problemi emersi sulla stampa nei giorni scorsi (e che abbiamo documentato), è stata presentata quest'oggi un'interpellanza regionale all'assessore competente. L'Eco 05.01.07: qui; interpellanza: qui; comunicato: qui; IlBergamo 08.01.08: qui. Altre info: qui


(24.12.07) LOCAL-POLIZIA DENUNCIATI SVARIATI PROBLEMI NEL PREMIATO MULTI-FICIO DEI COLLI IL CONSIGLIERE REGIONALE MUHLBAUER (prc) PRESENTERA' UNA INTERROGAZIONE Il personale assunto a tempo determinato a volte non ha avuto il tempo di frequentare il corso di formazione di 360 ore; sarebbe persino stata violata la privacy; il gabinetto per il foto segnalamento non è mai stato utilizzato perché nessuno ha mai frequentato il corso per imparare a usarlo, e altro ancora. Sono cose che denuncia il sindacato Uil che ha proclamato lo stato d'agitazione del personale del Consorzio dei Colli. Ci sarebbe inoltre - secondo quanto riportato dalla stampa - un turn-over esagerato tra i dipendenti (30 agenti su 35). Si apprende anche che fino al giugno 2007 la nuova caserma (divenuta operativa dall'ottobre 2006) risultava ancora "inagibile"; nel frattempo però, col beneplacito dei sindaci, la Polizia dei Colli provvedeva a far chiudere e a multare i phone-center degli stranieri, applicando puntigliosamente - e certamente in modo molto più zelante di tante altre local-polizie - la legge regionale razzista su tali esercizi! Sui problemi del Consozio dei Colli, il consigliere Luciano Muhlbauer, alla ripresa dei lavori al Pirellone, presenterà una interrogazione all'assessore regionale competente . L'Eco 21 e 23.12.07: 1 - 2

(21.08.07). SAN PAOLO D'ARGON LA "POLIZIA DEI COLLI" ALLA CORTE DI "COMUNIONE E LIBERAZIONE" E DELLA "COMPAGNIA DELLE OPERE". Il comandante Fiocchi, un ufficiale e un agente del nostro Consorzio di Polizia Locale saranno presenti al meeting di Rimini per dare dimostrazione dei test dell'alcol, in rappresentanza della Regione Lombardia. Di questo si dichiara molto soddisfatto il presidente del Consorzio Luigi Pedrini, sindaco di Gorlago. Chi pagherà la trasferta? Provate a indovinare: la Compagnia delle Opere o la Regione Lombardia, cioè noi tutti e con qualche multa in più? Vedi L'Eco di Bergamo: qui. E anche quello che scrive il nostro amico Marcello Saponaro (cons. reg. verdi): qui

(08.07.07) ALBANO E DINTORNI COMUNITA’ EDUCANTE Il percorso didattico per l’educazione stradale del Consorzio Polizia dei Colli e le altre strutture didattico-educative nel cantiere delle Amministrazioni comunali. Leggi tutto: qui [attento! alcuni hanno preso quanto scritto nel nostro articolo per pura verità. Ce ne scusiamo moltissimo. Sono tempi in cui le più becere scemenze - compreso talora quanto escogita il nostro greve umorismo - trovano puntulamente riscontro nella cronaca. La parte documentata dell'articolo è limitata ai primi due capoversi, mentre il testo in corsivo non ha ancora riscontri: per quanto ancora?]

(30.06.07) SAN PAOLO D'ARGON CANE ANTIDROGA ALLA FESTA DELLA BIRRA Ci giunge notizia che la "locale" presidia la festa con il cane antidroga. E se proprio vostro figlio venisse "annusato", lì, davanti a tutti, per colpa di un pezzettino di "fumo"? Tanta attenzione in questa festa per la "droga", poca invece per l'alcool, che fa più vittime e danni. Almeno non lo si incentivi, come si fa nelle feste molto frequentate dai ragazzi, come questa, con una maglietta ogni dieci litri di birra! Sullo stesso tema: qui

(aprile 2007) LA LEGA NORD DIFENDE LA POLIZIA DEI COLLI (E DICE IL FALSO) Dopo la chiusura dei phone-center di Albano e San Paolo d'Argon, l'Asl dichiara che quello dei phone-center non è un problema igienico-sanitario, e comunque non è prioritario (molto più urgente è la questione degli infortuni e dei morti sul lavoro). La Lega (consiglieri regionali Belotti e Frosio) insorge a difesa della Polizia dei Colli e dichiara che i phone center di Albano e San Paolo d'Argon erano privi di servizi igienici. Quello di San Paolo d'Argon - lo possiamo testimoniare per averne usufruito in alcune occasioni - il gabinetto l'aveva sempre avuto: le legge razzista però ne impone un minimo di due, o addirittura tre, come in nessun altro tipo di esercizio pubblico. (Tutta questa vicenda conferma come il razzismo sia proprio roba da cesso!) L'Eco 03.04.07: qui

(aprile 2007) LA POLIZIA DEI COLLI MULTA E FA CHIUDERE I PHONE-CENTER DI ALBANO E SAN PAOLO D'ARGON. L'Alternativa chiede al sindaco di San Paolo d'Argon di operare per garantire questo servizio particolarmente importante per gli immigrati, ma il sindaco lascia che la local-polizia applichi puntigliosamente la legge regionale razzista sui phone-center. Tale legge è definita di dubbia costituzionalità dai Tar di Milano e di Brescia, e viene bocciata pure dall'Antitrust. La maggior parte dei comuni e dei local-poliziotti della bergamasca operano in modo molto meno disumano. La Polizia dei Colli vuole fare bella figura con Giunta Regionale, Lega e An.
Il nostro comunicato del 04.04.07: qui; Tar di Brescia (qui); La Repubblica (18.07.06): qui; Authority Antitrust: qui.

(10.02.07) INAUGURAZIONE DELLA NUOVA CASERMA. "Polizia dei Colli un modello per la Lombardia". "L'assessore regionale della Polizia Locale si è dichiarato entusiasta della nostra sede" . Documenti: 1 - 2

(primavera 2005) LA PROTESTA CONTRO LA NUOVA CASERMA DELLA POLIZIA LOCALE (IN COSTRUZIONE) "Meno caserme, più case popolari"; "No alle celle di detenzione, ma più spazi di aggregazione"; "I nostri passi son tutti filmati, la libertà ha i giorni contati", "Meno multe al guidatore, più consigli per favore". Documenti: 1 - 2. Foto: 1

(luglio-settembre 2004) "L'ALTERNATIVA" CONTRO LE TELECAMERE DELLA VIDEO-SORVEGLIANZA "Il Consorzio fa e i consigli comunali non vengono nemmeno informati" Documenti: 1 - 2

 

L'Alternativa San Paolo d'Argon - contattaci

consorzio del corpo di polizia intercomunale dei colli polizia locale vigili sicurezza