Archivio

2007

 

HOME

HOMEold

ARCHIVIO

 

L'ALTERNATIVA:

2006 - 2005 - 2004

2003 - 2002 - 2001

2008 - 2007

MAI-A-URE

2006 -2004

 

 

FESTE DELLA BIRRA 2007 (con brevissimo aggiornamento 2008)

ABBONAMENTO 30.00

9 medie + maglietta

Ovvero:

le contraddizioni di chi gli antiproibizionisti non li può neanche vedere!

Tanta apprensione, proibizione, repressione riguardo la diffusione della droga fra i giovani (anche quando si tratta solo di quella leggera), e poi falle spaventose con l’alcol!
Vogliamo parlare delle “Feste della Birra” che hanno allietato l’estate bergamasca nelle più diverse contrade, ma ne mettiamo in evidenza solo alcuni piccoli dettagli.
Abbiamo notato che in alcune di quelle (purtroppo poche) a cui abbiamo avuto la fortuna di partecipare, erano state predisposte dagli organizzatori “offerte” del tipo: “abbonamento 30 euro / 9 medie + maglietta”, “abbonamento 40 euro / 9 medie + caraffa ceramica”, “Per ogni 10 litri di birra consumati verrà regalata una t-shirt: richiedete alla cassa il ‘buono litro’” (ne diamo documentazione qui a fianco).
Dato il contesto, tali “promozioni” (peraltro alquanto micragnose) ci sembrano di natura un po’ diversa di quelle del supermercato. Né ci risulta gradevole certa iconografia, goliardica, che fiorisce attorno alle “Feste” (ne alleghiamo a fianco un esempio).
Appunto: furore proibizionista (legge Fini - Giovanardi), draconiani provvedimenti contro l’ebbrezza degli automobilisti (decreto Bianchi) da una parte, ma dall’altra non ci si preoccupa di lanciare ambigui messaggi di incentivazione del consumo della birra, messaggi per di più rivolti ad un pubblico non certo attempato!
C’è qualcosa che davvero non quadra.
Piuttosto gli organizzatori delle "Feste della Birra" (e le multinazionali che li riforniscono) provvedano a ridurre i prezzi base, perché c’è anche chi – dati i tempi di ristrettezze – è in difficoltà a pagarsi la sua birra insieme a quella per la sua ragazza. Altro che “abbonamenti”!
Una strategia di mercato così concepita non inciderebbe affatto sul volume degli utili finali che, come è noto, gli organizzatori destinano poi a nobilissimi scopi, umanitari, sociali e culturali, a partire dalla possibilità - nel corso stesso delle feste - di farci ascoltare "buona musica" (si deve dire sempre "buona musica" e "buona birra").
Farebbero miglior figura!
Quanto alla presente nota, con la poca documentazione che la accompagna, provvederemo a farla avere a qualche associazione che si occupa di prevenzione dell’alcol, nonché al nostro Comune, a quello di Trescore Balneario e all’Asl di Bergamo.
Non per nulla, queste ultime due istituzioni avevano promosso lo scorso anno (maggio 2006 - aprile 2007) un ciclo di iniziative sul tema “giovani ed alcol” indirizzate in primo luogo - secondo il depliant ufficiale - agli animatori dell’oratorio, che attualmente - ci risulta - stanno conducendo la frequentatissima “Festa della Birra” di Trescore.


30 agosto 2007

Nota 25 agosto 2008: Quest'anno con 30 euro a Trescore oltre al gadget ti danno non 9 ma 10 birre, senza le ulteriori articolazioni previste nel 2007. Non abbiamo più visto invece avvisi "incentivanti" nella birresca festa di San Paolo d'Argon che si è tenuta a fine giugno-inizio luglio. Per quanto inviato diligentemente alla stampa nonché alle autorità competenti, il nostro testo del 30 agosto 2007 non è stato degnato di alcuna risposta o citazione.

 

Clicca per ingrandire

"Festa della Birra" Trescore Balneraio agosto-settembre 2007

 

"Festa della Birra" Trescore Balneraio agosto-settembre 2007

 

"Birra 'n banda" - San Paolo d'Argon, giugno 2007

 

http://lnx.festabirratrescore.it/: slide

 


L'Alternativa San Paolo d'Argon - contattaci