(19.07.18) BORGO DI TERZO (bg). ASSEMBLEA PUBBLICA: COSTRUIAMO “POTERE AL POPOLO” ANCHE IN VALCAVALLINA E DINTORNI

* Giovedì 19 luglio alle ore 21.00, Sala comunale di “Casa Zinetti”, Via Roma 25/27 a Borgo di Terzo

APPELLO. La necessaria opposizione allo stato delle cose presente. Costruiamo “Potere al popolo” anche in Valcavallina e dintorni

Dopo la devastazione fatta dai governi a guida Pd nei confronti delle conquiste sociali e dei diritti dei lavoratori e delle persone, il governo a guida giallo-verde sta già accantonando le promesse elettorali per aderire strettamente alle politiche di austerity programmate dalla Ue.

Sempre più reale, cioè, è la prospettiva di dover passare dalla massacro sociale in salsa liberal-europeista a quello di Lega e 5 Stelle che fa perno sul progetto di Flat Tax, per far pagaremeno tasse ai ricchi, e questo in un Paese come l’Italia dove negli ultimi trent’anni abbiamo avuto una caduta continua e inarrestabile dei redditi popolari e una parallela concentrazione di ricchezze nelle mani di una cerchia sempre più ristretta di persone.

Di fronte a cinque milioni di persone in povertà assoluta, ad una estensione del lavoro precario e sottopagato che non ha precedenti nella storia del nostro paese, di fronte ad un profondo malessere sociale dovuto non alla scarsità ma ad una distribuzione profondamente distorta delle ricchezze, la scelta del governo in carica – con le orrende iniziative xenofobe e assassine di questi giorni – è stata quella di indicare nei migranti il “capro espiatorio” in funzione della guerra far i poveri, come hanno sempre fatto i fascisti di tutti i tempi.

La difesa dei diritti e delle aspirazioni dei lavoratori, dei giovani, dei ceti sociali che più hanno pagato e stanno pagando l’austerity non può essere affidata né ai partiti di questo governo né alle forze politiche che per decenni sono state artefici del massacro sociale.

Ma riconquistare quello che ci è stato tolto, impedire ulteriori rapine può essere possibile solo nel quadro di un reale protagonismo e disponibilità alla lotta da parte di tutti coloro, giovani e meno giovani, uomini e donne, lavoratori e lavoratrici, disoccupati, precari.

Si tratta non solo di far sentire la nostra voce, ma anche di dotarci di strumenti di solidarietà e mutualismo, capaci di dare risposte concrete, ora e senza deleghe, ai bisogni delle persone e di contrastare il neo-liberismo pervasivo che ci rende sempre più poveri e più isolati.

E’ con tali intendimenti che “Potere al popolo” nei mesi scorsi ha mosso i suoi primi passi e si appresta, con una presenza diffusa in tutta Italia, a dare corpo, in modo partecipato, organizzato ad un progetto di resistenza, di opposizione e di riscossa, popolare, sociale, antifascista, per difenderci e reagire dalle vecchie e nuove spoliazioni di diritti, reddito, dignità, democrazia e perfino di umanità.

Anche nella nostra zona è ormai ora di costruire “Potere al popolo”. Il primo passo è quello di incontrarci, conoscerci, organizzarci, progettare: per non essere più passivi, impotenti, rassegnati.

L’appuntamento è giovedì 19 luglio, alle ore 21.00, presso la Sala Comunale “Casa Zinetti”, a Borgo di Terzo, Via Roma n°25-27

Potere al Popolo Valcavallina e dintorni - bg tel. 3387268790 (luca)

papvalcavallina@libero.it


(17.06.18) COLLI DI SAN FERMO. PRANZO SOCIALE DI AUTOFINANZIAMENTO - CIRCOLI RIFONDAZIONE COMUNISTA DELLA VALCAVALLINA E DELLA VALCALEPIO

* Domenica 17 giugno, ore 12.00, presso la Casa Museo “La Resistenza” - Colli di San Fermo (Adrara San Martino - Via Casina del Monte)

Anche quest’anno saliamo ai Colli di San Fermo per ritrovarci nei valori della Resistenza, valori più che mai attuali ed utili per contrastare quello che si sta affacciando nel nostro paese. Compagni/e vuole dire “condividere insieme il pane”. Quindi organizziamoci per realizzare una giornata gustosa e serena. Diffondete a tutti quelli che vorranno condividere con noi…

Menù autoprodotto (vegetariano o carnivoro): Riso freddo, Pasta fredda, Verdure di Stagione, Salumi e Formaggi, Salamelle alla Griglia, Frutta, Dolci e Caffè (ciascun compagno/a può contribuire ad arricchire il menù con proprie preparazioni). Contributo pranzo: 15.00 euro. Parte delle sottoscrizioni andranno a contribuire al Museo dedicato alle formazioni partigiane delle Valli Cavallina e Val Calepio.

* Per chi vuole: alle ore 11.00, saliremo per depositare un mazzo di fiori  al Monumento che ricorda i caduti della Battaglia Partigiana per la liberazione di Fonteno del 31 Agosto 1944

* Ore 14.30: visita guidata al Museo “Casa La Resistenza”

Durante l’incontro: sarà possibile rinnovare la tessera per l’anno 2018 e discutere della Festa in Rosso Valcalepio-Valcavallina 2018.

Per motivi organizzativi si prega di confermare la vostra partecipazione (entro e non oltre venerdì 15 giugno) contattando qualcuno dei seguenti compagni: Claudio: tel. 3338737525: Tiziano:  335.7559628; Marco: tel. 3312190899. Oppure tel. c/o Federazione: tel. 035225034

A cura: Circolo Prc-Valcavallina (Borgo di Terzo, Via Rivolta 1) - Circolo Prc-Valcalepio (Tagliuno di Castelli Calepio, Via Roma 21)

Locandina: QUI


(31.05.18) VALCAVALLINA. FIRMA PER LE TRE LEGGI DI INIZIATIVA POPOLARE

.

1. Per la scuola della Costituzione. Per dire NO alla scuola-azienda. Per una scuola pubblica, laica, aperta, solidale, che gantisca appieno il diritto all’istruzione: abrogazione della “Buona scuola” di Renzi, obbligo scolastico fino a 18 anni, almeno il 6% del Pil all’istruzione, limite di 22 alunni per classe, più insegnanti specializzati per l’inclusione. (materiali e approfondimenti: qui)

.

2. Per l’eliminazione del pareggio di bilancio in Costituzione. Per cancellare le modifiche alla Costituzione manomessa dal governo Monti. Per rimuovere il pareggio di bilancio dalla Costituzione perché le politiche di bilancio dello Stato non possono mettere in discussione i diritti fondamentali al lavoro, alla scuola, alla sanità, al welfare. (materiali e approfondimenti: qui)

.

3. Per una legge elettorale proporzionale. Per un parlamento legittimo e pienamente rappresentativo delle volontà politiche dei cittadini. Per eliminare premi di maggioranza e liste bloccate; per ripristinare il voto di preferenza. (materiali e approfondimenti: qui)

.

Dove si può firmare

- negli orari d’ufficio, per tutto il mese di giugno 2018, presso gli Uffici demografici dei Comuni di San Paolo d’Argon, Trescore Balneario, Spinone al Lago (elenco in aggiornamento)

- Luzzana, domenica 17 giugno, ore 8.30-12.00, banchetto raccolta firme in Piazza G. Meli

A cura Rifondazione Comunista - Valcavallina. Info c/o tel. 3389759975 - alternainsieme@yahoo.it - www.alternainsieme.net


(10.05.18) ALZANO LOMBARDO. POTERE AL POPOLO: ASSEMBLEA DI COLLEGIO - VALLI BERGAMASCHE

.

* Giovedì 10 maggio, ore 20.30, ad ALZANO LOMBARDO, c/o Sala ipogea di Palazzo Pelandi in Via Mazzini 17 (per le compagne e i compagni residenti nei comuni del Collegio uninominale camera  Valli bergamasche)

Sono passati più di due mesi dalle elezioni politiche. Due mesi che ci hanno restituito lo stallo, la confusione delle classi dominanti italiane, le mille giravolte di una politica trasformista, che vede i supposti “antisistema” dei 5 Stelle pronti ad allearsi proprio con quei partiti, come la Lega o il PD, che sono stati al governo negli ultimi ventiquattro anni. Mentre la crisi sociale continua a mordere, i servizi e gli enti locali a collassare, mentre si sente il bisogno di una redistribuzione della ricchezza, di lavoro e di maggiori diritti, i Partiti che sono usciti vincenti dalla competizione elettorale dismettono le loro promesse e cercano l’accordo sulla base di un programma neoliberista che non può risolvere nessuno dei problemi delle classi popolari.

Urge far sentire un’altra voce, dal basso, urge porre al centro del dibattito i temi che ci riguardano, e non lasciare questa fase nelle mani dei “professionisti” della politica. Urge prepararsi a un’opposizione reale, credibile. Per riuscirci, però, bisogna essere in tanti, su tanti territori, uniti, ben organizzati.

Proviamo a dare voce al vissuto delle realtà che sono presenza costante e conoscenza viva del territorio.

Diamo voce anche nei nostri paesi di provincia a chi vuole riprendersi la politica, a chi ha subito sulla propria pelle le privatizzazioni, ai lavoratori, ai pensionati, ai giovani precari e studenti, a chi lotta per la difesa della nostra terra dagli scempi delle grandi opere, dalle speculazioni, dall’inquinamento.

Facciamo appello a chi ha votato Potere al Popolo, a chi lo guarda con interesse e curiosità, a ridare un po’ del loro tempo per questa sfida che può rimettere nelle nostre mani il nostro futuro!

* Info: collettivo.alzano@gmail.com; tel. Paolo Boffelli 3383852274 (Valseriana); Gianpiero Bonvicino: 3924795635 (Valbrembana); Maurizio Mazzucchetti 3389759975 (Valcavallina); Tiziano Belotti 3357559628 (Valcalepio); Ivan Facchi tel. 3687441048 (Alto Sebino)


(18.04.18) ANPI VALLI CAVALLINA E CALEPIO. I GIORNI DELLA LIBERAZIONE - INCONTRI

GANDOSSO. Sabato 21 aprile, ore 11.15. Piazza Togliatti: deposizione della corona al Monumento della Resistenza - Volantino

COLLI DI SAN FERMO. Domenica 22 aprile, dalle ore 11.15: commemorazione al Monumento Partigiano del Colletto; dalle ore 12.30: prazo sociale e visita al Museo della Casa”La Resistenza”. Prenotazione c/o 3357559628 (tiziano), 3312190899(Marco). Depliant

GRUMELLO DEL MONTE. Martedì 24 aprile, ore 21.00, c/o Circolo Arci di Via Roma 2. “LIBERE. Voci di donne che raccontano la Resistenza (…)”, un film di Rossella Schillaci. Volantino

TAVERNOLA B.SCA. Giovedì 26 aprile, ore 21.00 c/o Oratorio di Via Valle. “LASTRADA DEL CORAGGIO. Gino Bartali eroe silenzioso” Teatro a cura di Luna e Gnac. Volantino

Per informazioni: anpi.valcalepio-valcavallina@hotmail.it; Tiziano: tel. 3357559628; Marco: tel. 3312190899


A.N.P.I. SEZIONE VALLE CALEPIO-CAVALLINA E ISREC BERGAMO IN COLLABORAZIONE CON IL COMITATO PROVINCIALE A.N.P.I. BERGAMO E ARCIBERGAMO ORGANIZZANO PER SABATO 14 APRILE 2018

DALLE ORE 14.15 ALLE 17.30 PRESSO LA “Casa La Resistenza” Via Casina del Monte, 17 – Colli di San Fermo

UN CORSO DI FORMAZIONE SULLA STORIA DELLE FORMAZIONI PARTIGIANE IN VALLE CALEPIO E VALLE CAVALLINA E SULLA BATTAGLIA DI FONTENO. RELATORI:

ELISABETTA RUFFINI
Direttrice ISREC Bergamo – Curatrice del Museo

MARA MINUSCOLI
Ricercatrice – Curatrice del Museo

GIORGIO MARCANDELLI
Segreteria Provinciale A.N.P.I. Bergamo

SABATO14 APRILE 2018

Per informazioni: anpi.valcalepio-valcavallina@hotmail.it;Tiziano: tel. 3357559628; Marco: tel. 3312190899


BORGO DI TERZO. SPORTELLO SOCIALE CASA.

* Per consulenza e assistenza sui temi del diritto alla casa, lotta agli sfratti, tutela legale (consulenza gratuita), assistenza fiscale…

* Per non essere soli di fronte alla crisi e per lottare contro la dissoluzione dello “stato sociale”

BORGO DI TERZO, presso la sede del Circolo di Rifondazione Comunista della Valcavallina, Via Rivolta 1 (scalinata di fronte alla farmacia)

TUTTI I MARTEDI’ dalle ore 18.30 alle ore 20.00

Per info: tel. 3312190899 (marco), tel. 3389759975 (maurizio) mail: alternainsieme@yahoo.it

*** UNIONE INQUILINI BERGAMO: consulenze e altri servizi 2018. Vedi: qui

A cura Unione Inquilini Bergamo in collaborazione con Circolo di Rifondazione Comunista della Valcavallina.

Diritto alla casa, le nostre precedenti news: QUI


(27.01.18) SAN PAOLO D’ARGON. VERSO LE ELEZIONI POLITICHE E REGIONALI. “E’ ORA DEL POTERE AL POPOLO!”

* San Paolo d’Argon, sabato 27 gennaio dalle ore 15.00 alle ore 18.00, banchetto raccolta firme per le liste “Potere al popolo” e “Sinistra per la Lombardia” - in Via Giovanni XXIII - cabina telefonica di fronte al Conad


Il 4 marzo prossimo si voterà per il rinnovo del Parlamento e anche per il Consiglio Regionale della Lombardia.
L’interrogativo di tanti nostri concittadini è a quale dei principali schieramenti dare il voto, o se andare o non andare a votare visto che – molti dicono - “tanto non cambia niente”.
In realtà le cose in questi ultimi anni sono cambiate, purtroppo, e tanto! Le ricchezze si sono concentrate nella mani dei più ricchi, mentre i poveri sono diventati ancora più poveri, è stato cancellato l’art.18, il lavoro è diventato ancora più precario, in Italia l’età pensionabile è diventata la più alta d’Europa, la nostra Pianura Padana è ormai uno dei territori più inquinati al mondo…
Le scelte dei governi che si son succeduti in questi anni, qualunque ne sia stato il colore, sono sempre procedute secondo gli ordini della finanza, del capitale, della Bce, cioè dei ricchi.
Da almeno un paio di legislature non c’è più in Parlamento e nemmeno in Regione alcuna forza politica a rappresentare e difendere chi deve fare i conti con un reddito reale in continuo calo, con il lavoro precario, con il venir meno delle sicurezze e i diritti (sanità, previdenza, istruzione…).
E’ ovvio che – se in Parlamento o in Regione continuerà ad essere assente chi rappresenta realmente le aspirazioni e gli interessi dei lavoratori, dei giovani, della povera gente – sarà ancor più difficile contrastare i provvedimenti che creano povertà, diseguaglianza, ingiustizia sociale, precarietà di lavoro e di vita.
Dalle scorse settimane, nel silenzio pressoché totale dei media, un grande movimento sta attraversando il Paese, movimento che ha deciso di presentare un proprio simbolo, candidati e programmi discussi e scelti dal basso in centinaia di assemblee popolari. Ci chiamiamo “Potere al Popolo” e di questo movimento anche “L’Alternativa – San Paolo d’Argon” si sente parte. Per la Lombardia con gli stessi obiettivi si è costituita anche la lista regionale “Sinistra per la Lombardia”.
Il 4 marzo si potrà decidere se votare i partiti e i politici che hanno sempre fatto gli interessi degli affaristi e dei potenti, oppure se scegliere qualcuno che ci rappresenti realmente e sostenga i movimenti sociali con questi obiettivi, chiari e inequivocabili:
* una sanità e un’istruzione pubbliche, gratuite e di qualità per tutti come previste dalla Costituzione.
* Abolire il Jobs Act e la Legge Fornero, ripristinare l’articolo 18
* Basta missioni armate all’estero; ridurre le spese militari
* Una tassazione realmente progressiva (come dice la Costituzione) e il recupero dei 110 miliardi di evasione fiscale
* No alle grandi opere speculative, Sì invece alla messa in sicurezza dei territori e alla tutela dell’ambiente
* Rimozione del “Fiscal compact” e dei trattati capestro imposti dalla Ue
* Sì allo Jus Soli, basta discriminazioni e basta speculazioni sulla vita dei migranti. (26.01.18 -”L’Alternativa - San Paolo d’Argon”)

—-

Per consentire a “Potere al popolo” e “Sinistra per la Lombardia” di essere presenti nelle elezioni del 4 marzo, invitiamo a sottoscrivere le liste al banchetto di sabato 27 gennaio ore 14.30 - 18.00 in Via Giovanni XXIII a San Paolo d’Argon. Si può firmare anche in Municipio. I Comuni per disposizione del Prefetto sono aperti - oltre che negli orari d’ufficio - anche sabato 27 (dalle 14.00 alle 18,00), domenica 28 e lunedì 29 (dalle 8.00 alle 20.00), martedì 30 e mercoledì 31 gennaio (dalle 14.00 alle 18.00). VOLANTINO


(gennaio 2018) VALCAVALLINA. FIRMA PER “POTERE AL POPOLO” (elezioni politiche) e “SINISTRA PER LA LOMBARDIA” (elezioni regionali)


* LUZZANA, sabato 20 gennaio, banchetto alle ore 14.30 -18.00, in Piazza G. Meli
(info c/o tel. 3408652515)

* LUZZANA, domenica 21 gennaio, banchetto dalle ore 9.00 alle ore 12.00, Piazza G. Meli (info c/o tel. 3408652515)

* TRESCORE BALNEARIO, domenica 21 gennaio, banchetto dalle ore 9.30 alle ore 12.30, Viale locatelli (info c/o tel. 33389759975)

* SAN PAOLO D’ARGON, sabato 27 gennaio, banchetto dalla ore 14.30 alle ore 18.00 in Via Giovanni XXIII (cabina telefonica davanti al Conad) (info c/o 3387268790)

Da lunedì 22 gennaio, per tutta la settimana, sarà possibile firmare anche presso gli uffici dei comuni di ALBANO SANT’ALESSANDRO, BERZO SAN FERMO, BORGO DI TERZO, CASAZZA, CENATE SOPRA, CENATE SOTTO, ENDINE GAIANO, ENTRATICO, GORLAGO, GRONE, LUZZANA, MONTELLO, SAN PAOLO D’ARGON, RANZANICO SPINONE AL LAGO, TRESCORE BALNEARIO, VIGANO SAN MARTINO, ZANDOBBIO. AFFRETTATEVI CHE CE LA FACCIAMO!

APPELLO. A differenza delle forze politiche presenti in Parlamento, praticamente tutte in varia misura responsabili delle politiche di austerity e di massacro sociale di questi anni, per la presentazione delle liste di Potere al Popolo alle elezioni politiche è necessaria la sottoscrizione di un certo numero di elettori ed elettrici.

Lo stesso vale per le elezioni regionali dove si candida la lista Sinistra per la Lombardia, per la cui presentazione è necessario un numero perfino più consistente di firme.

Perché nelle prossime elezioni gli elettori abbiano la possibilità di poter votare per coloro che intendono dare voce a chi ha subito massacro sociale e contribuire alle lotte sociali contro l’austerity, la distruzione dello stato sociale, la riforma fornero, il Jobs Act etc., chiediamo a ciascuno TRE firme:

1 firma per la lista “POTERE AL POPOLO” alla Camera dei deputati

1 firma per la lista “POTERE AL POPOLO” al Senato della Repubblica (solo gli elettori che abbiano compiuto almeno 25 anni)

1 firma per la lista “SINISTRA PER LA LOMBARDIA”

“Oh gentiluomini! Il tempo della vita è breve! Se viviamo
è per camminare sulle teste dei re” (William Shakespeare)

A cura “POTERE AL POPOLO” e SINISTRA PER LA LOMBARDIA” della Valcavallina - Borgo di Terzo, Via Rivolta 1 (scalinata di fronte alla farmacia), il martedì dalle ore 18.30 alle ore 20.00. Info: www.alternainsieme.net - alternainsieme@yahoo.it - Pagine facebook “Sinistra per la Lombardia - Bergamo” e “Potere al popolo - Bergamo“. www.poterealpopopolo.org

(20, 21 e 27.01.18) VALCAVALLINA. FIRMA PER “POTERE AL POPOLO” (elezioni politiche) e “SINISTRA PER LA LOMBARDIA” (elezioni regionali)


* LUZZANA, sabato 20 gennaio, banchetto alle ore 14.30 -18.00, in Piazza G. Meli
(info c/o tel. 3408652515)

* LUZZANA, domenica 21 gennaio, banchetto dalle ore 9.00 alle ore 12.00, Piazza G. Meli (info c/o tel. 3408652515)

* TRESCORE BALNEARIO, domenica 21 gennaio, banchetto dalle ore 9.30 alle ore 12.30, Viale locatelli (info c/o tel. 33389759975)

* SAN PAOLO D’ARGON, sabato 27 gennaio, banchetto dalla ore 14.30 alle ore 18.00 in Via Giovanni XXIII (cabina telefonica davanti al Conad) (info c/o 3387268790)

Da lunedì 22 gennaio, per tutta la settimana, sarà possibile firmare anche presso gli uffici dei comuni di ALBANO SANT’ALESSANDRO, BERZO SAN FERMO, BORGO DI TERZO, CASAZZA, CENATE SOPRA; CENATE SOTTO, ENDINE GAIANO, ENTRATICO, GORLAGO,  GRONE, LUZZANA, MONASTEROLO DEL CASTELLO, MONTELLO, SAN PAOLO D’ARGON, RANZANICO SPINONE AL LAGO, TRESCORE BALNEARIO, VIGANO SAN MARTINO. AFFRETTATEVI CHE CE LA FACCIAMO!

APPELLO. A differenza delle forze politiche presenti in Parlamento, praticamente tutte in varia misura responsabili delle politiche di austerity e di massacro sociale di questi anni, per la presentazione delle liste di Potere al Popolo alle elezioni politiche è necessaria la sottoscrizione di un certo numero di elettori ed elettrici.

Lo stesso vale per le elezioni regionali dove si candida la lista Sinistra per la Lombardia, per la cui presentazione è necessario un numero perfino più consistente di firme.

Perché nelle prossime elezioni gli elettori abbiano la possibilità di poter votare per coloro che intendono dare voce a chi ha subito massacro sociale e contribuire alle lotte sociali contro l’austerity, la distruzione  dello stato sociale, la riforma fornero, il Jobs Act etc., chiediamo a ciascuno TRE firme:

1 firma per la lista “POTERE AL POPOLO” alla Camera dei deputati

1 firma per la lista “POTERE AL POPOLO” al Senato della Repubblica (solo gli elettori che abbiano compiuto almeno 25 anni)

1 firma per la lista “SINISTRA PER LA LOMBARDIA”

“Oh gentiluomini! Il tempo della vita è breve! Se viviamo
è per camminare sulle teste dei re” (William Shakespeare)

A cura “POTERE AL POPOLO” e SINISTRA PER LA LOMBARDIA” della Valcavallina - Borgo di Terzo, Via Rivolta 1 (scalinata di fronte alla farmacia), il martedì dalle ore 18.30 alle ore 20.00. Info: www.alternainsieme.net - alternainsieme@yahoo.it - Pagine facebook “Sinistra per la Lombardia - Bergamo” e “Potere al popolo - Bergamo“. www.poterealpopopolo.org

Pagina successiva »