(15.12.12) PRIMARIE PER LA PRESIDENZA DELLA LOMBARDIA. SEGGIO ANCHE A SAN PAOLO D’ARGON

Per le primarie regionali del “Patto civico per la Lombardia” (sabato 15 dicembre) sarà allestito un seggio presso l’Auditorium Comunale (Municipio), in via Medaglie d’Oro 2 a San Paolo d’Argon, dove potranno votare i residenti dei comuni di SAN PAOLO d’ARGON E ALBANO SANT’ALESSANDRO

* Si vota in tutta la Lombardia per decidere il candidato presidente del “patto civico” (centro sinistra) nelle prossime elezioni regionali scegliendo fra le seguenti candidature: Umberto Ambrosoli, Alessandra Kusterman, Andrea di Stefano

* Si vota dalle ore 8.00 alle ore 20.00 di sabato 15 dicembre 2012 nel proprio seggio di appartenenza.

* Occorre portare con sé la carta di identità e la tessera elettorale (per chi ne è in possesso).

* La partecipazione alle Primarie è aperta a tutte le cittadine e i cittadini italiani residenti in Lombardia, in possesso dei requisiti previsti dalla legge; alle cittadine e ai cittadini dell’Unione Europea residenti in Lombardia; alle cittadine e ai cittadini di altri Paesi, residenti in Lombardia e in possesso di regolare permesso di soggiorno e carta d’identità; ai giovani residenti in Lombardia che abbiano compiuto i 16 anni entro il 15 dicembre 2012.

* Gli elettori dovranno versare un contributo alle spese organizzative di almeno 1 euro e fornire i propri dati anagrafici.

Per comunicazioni: tel. 338.9759975 (maurizio)

Primarie regionali, tutte le nostre info: qui


(20.11.12) SAN PAOLO D’ARGON. ELETTO IL NUOVO CONSIGLIO DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO SAN PAOLO D’ARGON E CENATE SOTTO

Le votazioni si sono svolte domenica 18 e lunedì 19 novembre. Per ognuna delle componenti (insegnanti, genitori, personale ATA) è stata presentata una sola lista e sono risultati eletti praticamente tutti i candidati. Nella giornata di oggi sono stati diffusi i risultati. Personale Ata: Fiorello Gianluca (voti 11), Paladini Alessandra (voti 5). Docenti: Arsuffi Sabrina (voti 18), Bettoni Cesare (voti 12), Bonetti Cristiana (voti 13), Bortolai Davide (voti 14), Botti Giuditta (voti11), Latino Patrizia (voti 9), Margani Rossella (voti 10), Rota Anna Maria (voti 11), Toffetti Elisabetta (voti 11). Genitori: Nervi Nadia in Zois (voti 82), D’Angelo Ines in Bosatelli (voti 48), Rollo Casavola Milena in Spada (voti 49), Piscina Nadia In Ferrari (voti 59), Facchinetti Marco (voti 84), Chiodaroli Giovanna Fausta in Salvatore (voti 51), Cortiana Laura in Manella (voti 51), Pessina Flavio (voti 66), Pezzotta Rosario (voti 69), Poggi Fabio (voti 50). Non si conosce il numero degli elettori/votanti.

Scuola, le nostre precedenti info: qui


(12.11.12) POLIZIA DEI COLLI (bg). 434.000 EURO PER INGRANDIRE LA CASERMA DI ALBANO. CI PENSA L’ALER (AZIENDA LOMBARDA EDILIZIA RESIDENZIALE)

Invece di fare case per l’Edilizia Residenziale Pubblica, l’Aler si occupa di ampliare la sede della Polizia Locale, che si porta via ben 434.000 euro.

Meno soldi per le politiche sociali, più soldi invece per gli apparati di repressione! E chi dovrebbe costruire case popolari, costruisce caserme per l’Unione Comunale dei Colli.

E’ un segno dei tempi, quelli appunto dell’era Monti.


(08.09.12) SAN PAOLO D’ARGON-CENATE SOTTO. INIZIO ANNO SCOLASTICO E CALENDARIO DELLE LEZIONI 2012-13

* Scuola dell’infanzia (San Rocco Cenate Sotto): inizio delle lezioni il 5 settembre 2012; dal 5 al 7 settembre 2012 ore 09,30/11.30 (solo nuovi iscritti); dal 10 settembre 2012 ore 08.00/16.00 (tutti con mensa)
* Scuola primaria e secondaria (San Paolo d’Argon e Cenate Sotto): inizio delle lezioni il 12 settembre 2012; dal 12 al 22 settembre attività didattica solo al mattino

Calendario delle feste/sospensioni: * Tutte le domeniche; * Giovedì 01 novembre 2012: Festa “Ognissanti”; * Sabato 08 dicembre 2012: Immacolata Concezione; * Lunedì 10 dicembre 2012: Festa del Patrono (Cenate Sotto) * Da lunedì 24 dicembre 2012 a sabato 05 gennaio 2013: Vacanze Natalizie; *Martedì 15 gennaio: Festa del Patrono (San Paolo d’Argon); Lunedì 11 e martedì 12 febbraio 2013: Vacanze Carnevale – Rito Romano; * Da giovedì 28 marzo a mercoledì 03 aprile 2013: Feste Pasquali; * Giovedì 25 aprile 2013: Anniversario della Liberazione; * Da lunedì 29 aprile a mercoledì 01 maggio 2013: Ponte del Primo Maggio; * Da lunedì 03 a sabato 08 giugno 2013: lezioni solo al mattino (Scuola primaria e secondaria); Sabato 8 giugno 2013: termine attività della Scuola primaria e secondaria; * Da lunedì 24 a venerdì 28 giugno 2013: lezioni ore 8.00-13.30 (Scuola dell’infanzia - San Rocco Cenate Sotto); * Venerdì 28 giugno 2013: Termine attività della Scuola dell’infanzia (San Rocco Cenate Sotto).

* Ci scusiamo per eventuali errori ed omissioni. Cfr. anche il sito dell’Istituto Comprensivo: qui. Scuola, le nostre precedenti info: qui


(16.06.12) LOCAL-POLIZIA. UNA LETTERA AI QUOTIDIANI A PROPOSITO DEL CONSORZIO (UNIONE) DEI COLLI

* Riportiamo da L’Eco di Bergamo 14.06.12:

Spettabile Redazione,
secondo il codice della strada ho sbagliato e pagherò. Ciò non toglie che ritengo utile far sapere ad altri automobilisti il rischio che corrono transitando, anche di notte, lungo la strada statale 42 (nel tratto in asse interurbano), in territorio del Comune di Albano Sant’Alessandro.
Come noto, si tratta di un rettilineo che, soprattutto di notte, senza traffico, potrebbe indurre l’automobilista a schiacciare sull’acceleratore. Il tratto è regolamentato dal limite di velocità di 90 chilometri orari.
Ebbene, come risulta dal verbale che mi è arrivato a casa in busta raccomandata, la notte tra il 28 e il 29 maggio scorso (erano esattamente le 00,23 come scritto a verbale), con la mia auto Polo 1,2 Volkwaghen, transitavo al chilometro 29+30 in direzione Bergamo alla velocità di 101,94 chilometri orari, quindi superando il limite di quasi dodici chilometri orari. La velocità è stata misurata da un autovelox fisso, senza presenza di organi di polizia stradale.
Ebbene, sapete di quanto è la multa che devo pagare? Sul vaglia allegato leggo l’importo di 226 euro e 50 centesimi. Non solo, ma mi toglieranno anche tre punti dalla patente, quindi dovrò presentarmi al comando vigili di Albano.
Alcune riflessioni si impongono. Premesso che pagherò la multa, avendo commesso una infrazione, come ha accertato il solerte accertatore dell’Unione Comunale dei Colli, mi sia permesso chiedere alla redazione e ai lettori:  c’è corrispondenza tra l’entità della infrazione e l’entità della multa?
E’ giusto mettere in funzione un autovelox di notte, a strade vuote, su un rettilineo? E’ giusto che per aver superato il limite di così poco si debba pagare una multa così alta e togliere tre punti dalla patente? Inoltre. Per quale strano motivo la raccomandata mi è arrivata dall’ufficio postale di Rimini CPO, via Coriano 58, 47900 Rimini? Non era più semplice farla partire da Bergamo? Magari si sarebbero ridotte almeno le spese che si sono aggiunte alla multa.
Infine mi piacerebbe sapere quanto ha incassato il Comune di Albano Sant’Alessandro nei primi cinque mesi di quest’anno grazie all’autovelox posto sul pezzetto di asse interurbano di sua competenza.
Spero almeno che il Comune sia stato tenero con la tassa Imu nei confronti dei suoi cittadini, visto che l’autovelox gli darà certamente un bel reddito sicuro.
Concludo dicendo che – a mio parere – ancora una volta in Italia si spara nel mucchio anziché andare a prendere i soldi là dove ci sono, vedi gli evasori totali o parziali. La multa è alta ma comunque riesco a pagarla, con rabbia ma senza sconvolgimenti per il mio bilancio familiare.
Penso invece a quei disoccupati che percorrono quella strada magari in cerca di un lavoro, famiglie che non ce la
fanno a tirare la fine del mese. Sarà molto facile anche per loro superare i 90 chilometri orari su un rettilineo…
Si rendono conto gli amministratori di Albano quanti danni morali, oltre che economici, possono provocare con un regolamento così pesante applicato di notte su una strada sgombra?
Mi piacerebbe sapere il parere di qualche automobilista e di qualche addetto ai lavori.

* Condividiamo molto le considerazioni sopra esposte. Precisiamo solo alcuni dettagli. Il Consorzio della Polizia dei Colli (ora Unione dei Colli) non fa capo solo al Comune di Albano Sant’Alessandro, ma anche ai comuni di Bagnatica, Brusaporto, Cenate Sopra, Cenate Sotto, Gorlago, San Paolo d’Argon, Torre de’ Roveri. Non ci sembra inoltre che dalle multe - secondo nostre valutazioni - derivino particolari vantaggi ai bilanci comunali e quindi ai cittadini residenti, dal momento che buona parte degli introiti se ne vanno poi per finanziare attrezzature (financo elicottero e fucili a pompa!), spese di immagine e rappresentanza (come il cosiddetto parco dell’educazione stradale di fianco alla “caserma” di via Tonale), nonché i più svariati “investimenti” per “migliorare” il servizio stesso.

Local-polizia, le nostre precedenti info: qui


(08.03.12) SAN PAOLO D’ARGON. ELEZIONE RSU ISTITUTO COMPRENSIVO: RISULTATI

Hanno votato 67 dei 107 dipendenti (insegnanti e Ata) del locale Istituto Comprensivo (scuola primaria e secondaria 1° grado di San Paolo d’Argon; scuola dell’infanzia - San Rocco, primaria e secondaria di Cenate Sotto). La Cgil -Flc ha avuto 25 voti; Snals-Cofsal 14 voti; Cisl-scuola 27; schede nulle 1. Un seggio per ciascuna delle tre liste concorrenti: F. Pontiero (Cgil), M. Esposito (Snals), M.A. Febbraio (Cisl).

Cfr. estratto verbale elezione Rsu-Istituto Comprensivo S. Paolo d’Argon-Cenate Sotto: QUI


(26.12.11) VARIANTE STATALE N.42. A CHE PUNTO SONO I LAVORI - FOTO

Abbiamo percorso il tracciato lungo il cantiere stamattina, da San Paolo d’Argon - via Baracca fino alla rotatoria in costruzione dove termina la variante e che non abbiamo potuto fotografare perché siamo rimasti intrappolati dalla recinzione lungo la Strada Provinciale 89, quella tra Gorlago e Trescore. Incontrate un sacco di persone: podisti, ciclisti, cacciatori (armati e con i fucili ancora fumanti!), persone a cavallo, curiosi e perditempo come noi. Tutti entusiasti di come i lavori stanno procedendo e tutti grandi esperti di ingegneria stradale.

Variante SS. n.42 in costruzione, FOTO 26.12.11: QUI. Cfr. anche le nostre  foto del 19.06.11: qui

Statale 42, le nostre precedenti info: qui


(23.11.11) SAN PAOLO D’ARGON. NASCE “L’UNIONE DEI COMUNI DEI COLLI”, MA SOLO PER CONSERVARE L’IPER ACCESSORIATA POLIZIA LOCALE DEI COLLI

E’ passata all’unanimità la delibera del consiglio comunale di adesione del nostro comune all’Unione dei Comuni dei Colli che gestirà in forma associata il servizio di polizia locale. Non è prevista al momento la gestione di altri servizi. Della nuova Unione faranno parte – così almeno recitano i documenti approvati – gli 8 comuni del Consorzio di Polizia Locale dei Colli (Albano Sant’Alessandro, Bagnatica, Brusaporto, Cenate Sopra, Cenate Sotto, Gorlago, San Paolo d’Argon, Torre de’ Roveri). Lo scioglimento di tutti i consorzi è previsto ex lege e la nuova Unione nasce esplicitamente per dare continuità alla Polizia locale dei Colli, notoriamente iper-accessoriata. Sembrerebbe così scongiurato il rischio dell’entrata nella mega unione fra tutti i comuni della Valcavallina e dintorni, secondo quanto caldeggiato nelle scorse settimane dai notabili della Lega e dal Pdl della Valcavallina (qui), ma sono solo di qualche giorno fa le dichiarazioni del sindaco di Cenate Sopra che dichiarava la sua propensione per questa ipotesi in alternativa all’Unione dei Colli ( cfr. “araberara”: qui). Di questo non si è parlato per niente nella seduta dell’altra sera. Neppure si è parlato dell’elicottero in dotazione del Consorzio di polizia locale (qui): se ne è parlato e se ne parla un po’ ovunque, ma non una parola è trapelata neppure in questa occasione nel consiglio comunale di San Paolo d’Argon. Ci si potrebbe aspettare ora che con la nuova Unione dei Comuni la gestione del servizio di polizia locale possa quantomeno uscire dall’opacità da cui è stata caratterizzata in tutti questi anni, ma le premesse non sono certo le migliori.

Local-polizia dei Colli, le nostre precedenti info: qui



(17.11.11) POLIZIA DEI COLLI LA REGIONE PAGA IL PARCO DELL’EDUCAZIONE STRADALE E POI SE LO PREMIA

Fra i progetti che il presidente Roberto Formigoni e l’assessore Romano La Russa hanno premiato “come emblematici” durante la prima Giornata regionale della Sicurezza stradale, vi è al primo posto il ‘Parco dell’educazione stradale’, presentato dalla Polizia intercomunale dei Colli (Albano Sant’Alessandro, Bagnatica, Brusaporto, Cenate Sopra, Cenate Sotto, Gorlago, San Paolo d’Argon e Torre de’ Roveri - in provincia di Bergamo). Su un’area di 9.000 metri quadri e’ stata riprodotta una rete stradale in scala ridotta con segnaletica orizzontale e verticale a norma. In questo modo i bambini possono apprendere nozioni di comportamento mediante esercitazioni pratiche in ambiente protetto e sono educati al rispetto delle regole e alla solidarieta’. (cfr. Libero.it 14.11.11: qui) Il “parco” è costato non meno di 150.000 euro.

Local-polizia, le nostre precedenti info: qui



(02.11.11) CENATE SOTTO A DICEMBRE E GENNAIO 263 LAVORATORI IN CASSA INTEGRAZIONE ALLA GEWISS

Gewiss informa che, a causa della contingente situazione di mercato, è stato programmato cautelativamente un intervento di riduzione dell’attività lavorativa, limitatamente alla parte produttiva, pari a 20 giorni nel periodo dicembre 2011 – gennaio 2012. I lavoratori interessati sono 263 dei circa 1.600 dipendenti.
“Siamo fiduciosi nella positiva evoluzione dei risultati commerciali - afferma Domenico Bosatelli, presidente della Gewiss - grazie anche allo sviluppo da parte di Gewiss di nuovi prodotti altamente qualificati e competitivi che saranno presenti alla fiera E-Tech Experience di Milano, in programma dal 16 al 19 novembre 2011, affinché possa riprendere il regolare trend di attività dell’azienda”. (da Bergamonews.it 02.11.11: qui)


« Pagina precedentePagina successiva »