(23.10.15) ALME’. RIMANDATO AL 10 DICEMBRE LO SFRATTO DI LOREDANA E DELLE SUE DUE FIGLIE

La mobilitazione antisfratto per Loredana e per le due figlie che vivono con lei ha ottenuto di procrastinare lo sfratto al 10 dicembre prossimo. Grande assente l’Amministrazione comunale del paese con la quale non è ancora stato possibile stabilire un confronto per la ricerca di una soluzione alloggiativa alternativa. (Unioni Inquilini Bergamo, 23.10.15)

Diritto alla casa, le nostre precedenti info: qui


(23.10.15) ALME’. MOBILITAZIONE ANTISFRATTO PER LOREDANA E LE SUE DUE FIGLIE

* Venerdi’ 23 ottobre, dalle ore 8.00, Presidio antisfratto in Piazzale Don Seghezzi 1 ad Almè (per info tel. 380.6933401 - Rita)

Loredana ha sempre lavorato ma da diversi mesi… non la pagano, e quindi non ha più potuto pagare l’affitto. Vive con due figlie, due ragazze di 16 e 13 anni, e venerdì l’ufficiale giudiziario si presenterà alla loro casa per cacciarle senza che ci sia ancora una soluzione abitativa alternativa, come abbiamo potuto verificare. Rivolgiamo un caldo appello alla mobilitazione e alla solidarietà per impedire una prevaricazione inaccettabile, una delle centinaia di migliaia di cui il governo intende occuparsi solo a suon di sgomberi polizieschi, come è avvenuto ieri a Bologna. (Unione Inquilini Bergamo, 21.10.15)

Diritto alla casa, le nostre precedenti info: qui