Mar 22 2010

(20.03.10) Ponteranica. Continua il “caso Impastato”

Tag:Tag , site @ 9:26
(20.03.10) PONTERANICA CONTINUA IL “CASO IMPASTATO” Dopo aver fatto togliere l’estate scorsa la targa di Peppino Impastato dalla biblioteca comunale, il sindaco leghista di Ponteranica si è scagliato ora contro la scuola del suo paese. La scuola infatti avrebbe dovuto gestire un concorso-farsa dell’Amministrazione comunale dedicato a Peppino Impastato e alla lotta alla mafia, ma il Consiglio di Istituto non ha accettato. “Ad anno scolastico avanzato e con i tempi stretti (tenuto conto anche delle vacanze pasquali) e avendo gli allievi già intrapreso i loro percorsi formativi non è possibile affrontare in modo significativo e consapevole una tematica complessa”. Da qui ha preso le mosse l’attacco alla scuola da parte del Sindaco, a cui sono seguite le dimissioni della preside. E’ proprio dei regimi pretendere di avere non solo il potere ma anche il controllo sulle coscienze, a partire dalla scuola. Altro che l’appeasement a cui volevano indirizzarsi alcune delle componenti democratiche! La Lega anche a Ponteranica non intende fermarsi nei suoi deliri. Per questo bisogna fermare la Lega. Cfr. Bergamonews: qui. Sulla mobilitazione antimafia e antileghista del settembre 2009 a Ponteranica, le nostre info: qui

Lascia una risposta