Mar 04 2010

(04.03.10) San Paolo d’Argon.

Tag:Tag , site @ 19:19

(04.03.10) SAN PAOLO D’ARGON UN NUOVO MUNICIPIO IN CAMBIO DI ALTRA SPECULAZIONE EDILIZIA Ieri sera il Consiglio comunale ha approvato in via definitiva Piano Integrato relativo alla realizzazione del nuovo Municipio nello stabile dell’ex-filatoio di viale delle Rimembranze. Il Piano prevede la cessione all’immobiliare Agribellina Srl dell’area comunale (destinata precedentemente a verde pubblico) di via Colleoni perché sia riempita di villette; alla stessa immobiliare verrà poi concesso di fare altri capannoni nelle zone agricole di via San Lorenzo. In cambio il Comune avrà l’ex-filatoio e la sua ristrutturazione come municipio. E’ stata invece respinta la nostra osservazione e con essa l’invito a rivedere lo “scambio” congegnato, in quanto - secondo il gruppo de L’Alternativa - risulta negativo sotto il profilo urbanistico (altro consumo di territorio per villette e capannoni di cui non c’è alcun bisogno) tanto più che l’immobiliare non è proprietaria dell’ex-filatoio ma ne ha solo la disponibilità a seguito di un preliminare di acquisto stipulato con gli effettivi proprietari. Il Consiglio comunale ha pure respinto l’invito ad approfondire il problema legato alla localizzazione del nuovo Municipio, che - sempre secondo L’Alternativa - a causa delle scelte passate e di quelle nuove, confermate e previste dal Piano di Governo del Territorio, rischia palesemente di essere periferica, poco funzionale e poco efficace al fine di definire finalmente un centro urbano degno di questo nome. Dopo il voto di ieri sera si dovrebbe pertanto rivedere profondamente molte delle previsioni del Pgt, ma dubitiamo che il consiglio comunale voglia recedere dal volere sia la botte piena sia la moglie ubriaca: contro le nostre richieste ha votato il gruppo di maggioranza e quello di minoranza (Pdl-Vivi san Paolo), astenuto il consigliere della Lega; sulla conferma del Piano integrato nel suo complesso ha votato contro solo la Lega, a favore sono stati ancora uniti tanto la maggioranza quanto Pdl-Vivi San Paolo. Questi due gruppi avevano fatto il diavolo a quattro nelle ultime elezioni, gli uni contro gli altri; certamente torneranno a fare altrettanto nelle elezioni dell’anno prossimo, ma nelle scelte importanti hanno espresso in tutti questi anni posizioni poco distinguibili.

“Osservazione” al Piano Integrato 10.02.10: qui. Alcune foto dell’ex filatoio: qui. Le precedenti info sul Pgt-San Paolo d’Argon: qui

Lascia una risposta