Dic 23 2009

(23.12.09) Seriate. Gli auguri del Presidio Frattini

Tag:Tag , site @ 23:59

(23.12.09) SERIATE LA SERATA DEGLI AUGURI DI NATALE AL PRESIDIO DEI LAVORATORI FRATTINI Mercoledì 23 dicembre, i lavoratori del Presidio Frattini, per le ore 20 invitano ad uno “scambio di auguri” al presidio davanti alla fabbrica in via Comonte a Seriate. L’invito è rivolto in particolare ai lavoratori e loro famigliari, sostenitori e simpatizzanti (seguirà rinfresco e buffèt). Sarà presente anche il Coro Alpini “Valcavallina” diretto da Mario Valceschini! Per chi vuol prendere anche la pizza, si raccomanda di prenotarsi presso il presidio entro il 21 dicembre (tel. 389.9604641).

Lavoratori Presidio Frattini (facebook): qui; volantino: qui; L’Eco di Bergamo 18.12.09: qui. Tutte le nostre info: qui


Sull’albero i volti dei lavoratori: alla Frattini la solidarietà di Atb
18 dicembre 2009 L’Eco di Bergamo

Il cartellone esposto al presidio della Frattini di Seriate«Sicuramente non riuscirà a risolvere i vostri problemi, ma speriamo possa alleviarli e aiutarvi a passare le prossime feste natalizie con più serenità». È il messaggio recapitato - insieme a panettoni, salami, vino e formaggi - da un gruppo di lavoratori dell’Atb ai colleghi della Frattini di Seriate, da tempo alle prese con la crisi.

La solidarietà insomma si trasforma, sotto Natale, in fatti e non solo in parole. Così il «cadeau» dei dipendenti Atb è finito sotto l’albero che i lavoratori della Frattini hanno abbobbato con le fotografie dei volti delle persone che hanno perso il lavoro. E al fianco dell’albero - al presidio allestito nei giorni scorsi - è spuntato un cartello di ringraziamento, visibile dalla strada dove passano i mezzi dell’Atb diretti a Bergamo.

L’albero - hanno detto i lavoratori del presidio - è quello della speranza per il lavoro. Fortunatamente qualcosa si è mosso e nei giorni scorsi i dipendenti della Frattini. che non prendevano un euro da giugno, hanno ricevuto tre mesi di cassa integrazione: una boccata di ossigeno per le famiglie, proprio in prossimità delle feste.

Il presidio non si ferma e per il 23 dicembre i lavoratori della Frattini stanno organizzando una festa dei dipendenti e delle loro famiglie: sarà aperto, hanno detto, a chi può sostenere e stare vicino a coloro che hanno perso il lavoro.