Mar 24 2018

(24.03.18) Dalmine. Continua il presidio per Fatiha e suo figlio. Lunedì l’incontro con l’Amministrazione comunale

Tag:Tag , admin @ 21:20
* Dalmine, presidio permante davanti al Comune (Piazza della Libertà 1): * Domenica 25 marzo, ore 13.00, meeting conviviale con cibo e bevande; * Lunedì 26 marzo dalle ore 14.00 incontro con l’Amministrazione comunale

Cresce la mobilitazione per Fatiha, donna sola con figlio, rimasta senza alloggio dopo essere stata espulsa da un alloggio di housing sociale (cfr. info precedenti). Anche nella giornata di oggi al presidio allestito davanti al Comune di Dalmine (Piazza della Libertà 1) hanno portato attestati di solidarietà compagne e compagni di diverse associazioni impegnate nel sociale, nonché una folta delegazione delle donne della comunità marocchina di Dalmine e dei paesi vicini. In una realtà come quella di Dalmine, dove nei prossimi mesi sono previsti numerosi sfratti per morosità incolpevole, o come quella di tuttala bergamasca, dove la crisi si fa sentire pesantemente, non possiamo accettare che il diritto alla casa e all’assistenza delle persone in difficoltà sia subordinato ai vincoli di bilancio delle Ammnistrazioni comunali.
Nel corso della mattinata odierna è stato possibile comunicare anche con l’Amministrazione comunale di Dalmine che ha accettato di incontrare lunedì una nostra delegazione.
A tale incontro intendiamo ribadire le nostre richieste, precise e ragionevoli. Chiediamo nell’immediato la “collocazione in una struttura protetta di Fathia e di suo minorenne al fine di sopperire alla condizione di emergenza abitativa che il nucleo sta vivendo da quando è stata espulso dalla struttura di housing sociale” e, ai fini di una sistemazione alloggiativa definitiva, di “riaprire il confronto con L’Amministrazione comunale al fine di utilizzare il contributo stabilito dall’art. 5 del Decreto Ministeriale del 14 maggio 2014 n. 202 e finalizzato al versamento di un deposito cauzionale per stipulare un nuovo contratto di locazione”. In sostanza chiediamo quello che a tutt’oggi, nei casi analoghi, è stato possibile concordare positivamente e in modo condiviso con numerose altre Amministrazioni comunali della bergamasca.
Facciamo appello alle associazioni, sindacali, culturali, politiche, perché sia rafforzata la partecipazione al presidio permenente davanti al Comune. Domenica 25 marzo alle ore 13.00 è previsto al presidio davanti al Comune un incontro conviviale con cibo e bevande. In particolare, chiediamo agli attivisti, ai compagni, alla cittadinanza, a tutti coloro che hanno a cuore i diritti delle persone, di essere presenti al presidio dalle ore 14.00 di lunedì 26 marzo, per sostenere in modo fermo e civile la delegazione che incontrerà l’Amministrazione comunale. (Unione Inquilini - Bergamo - 24 marzo 2018 - Per info. tel. 3397728683 - Fabio)


Diritto alla casa, le nostre precedenti  info: qui

Lascia una risposta