Set 28 2017

(28.09.17) Valcavallina. Bando per il contenimento dell’emergenza abitativa

(28.09.17) Valcavallina. Se non ce la fai più a pagare l’affitto di casa, c’è un bando per evitare di incorrere nelle procedure di sfratto

E’ uscito in questi giorni e sarà valido fino al 22 dicembre 2017 un bando per coloro che stanno incorrendo nella morosità incolpevole, cioè hanno saltato qualche rata dell’affitto di casa perché in difficoltà economica, e hanno un Isee inferiore ai 15.000 euro potranno avere un contributo “fino a 1.500 euro ad alloggio/contratto” oppure “fino a 2.500 euro nel caso di disponibilità del proprietario a modificare il canone in ‘concordato’ o a rinegoziare a canone più basso”.

L’obiettivo del bando è quello di prevenire le procedure di sfratto e per questo si mettono a disposizione 30.246 euro in totale; si tratta di briciole, ma è bene non farsele scappare.

Pertanto invitiamo tutte le famiglie in difficoltà con l’affitto di casa nei comuni che fanno capo al Consorzio della Valcavallina a rivolgersi al Consorzio stesso, tel. 035944904. Le domande si presentano alla sede di via Fratelli Calvi 1 (Centro Zelinda) a Trescore Balenario entro il 22 dicembre 2017.

Il BANDO integrale, a cui si rimanda, si può scaricare QUI

* A disposizione degli interessati vi è anche lo Sportello Sociale del sindacato Unione Inquilini, tutti i martedì dalle ore 18.30 alle ore 20.00, a Borgo di Terzo presso la sede di Rifondazione Comunista in via Rivolta 1 (scalinata di fronte alla farmacia - tel. 3389759975).

Diritto alla casa, le nostre precedenti info: qui

Lascia una risposta