Ott 09 2016

(19.10.16) Borgo di Terzo: Riprendiamoci i diritti. Giù le mani dalla Costituzione

Tag:Tag , admin @ 21:57

(19.10.16) BORGO DI TERZO. RIPRENDIAMOCI I DIRITTI. NO MANOMISSIONE DELLA COSTITUZIONE

Incontro e dibattito con Ezio LOCATELLI, della segreteria nazionale di Rifondazione Comunista

* Borgo di Terzo, mercoledì 19 ottobre, alle ore 21.00, presso le sede di Rifondazione Comunista in via Rivolta 1

Invece di ridurre i privilegi dei parlamentari, Renzi attraverso la manomissione della Costituzione nata dalla Resistenza, vuole ridurre ancor di più la possibilità dei cittadini e dei lavoratori di incidere sulle scelte che li riguardano. E’ il punto di arrivo dopo anni e anni di attacchi ai lavoratori e alle lavoratrici che hanno portato precarietà, libertà di licenziamento, tagli e privatizzazione, legge Fornero di cui hanno beneficiato il padronato, le banche, le multinazionali, ora in prima fila a sostenere lo stravolgimento della Costituzione. Il 4 dicembre votiamo NO alle modifiche costituzionali del Governo Pd. E riapriamo invece una stagione di lotte per riprenderci ciò che ci è stato tolto: il salario, a partire del rinnovo dei contratti di lavoro di 8 milioni di dipendenti; l’abolizione della riforma Fornero per dare la pensione agli anziani e il lavoro ai giovani; il reddito minimo per chi non ha lavoro; basta con i ticket sanitari e le cure negate; una scuola pubblica libera, democratica e gratuita. Di questi temi discuteremo nella serata del 19 ottobre, a cui invitiamo a partecipare le compagne, i compagni e tutti gli interessati.

A cura Rifondazione Comunista - Circolo della Valcavallina. Per comunicazioni: tel. 3389759975

Lascia una risposta