Mag 17 2016

(17.05.16) San Paolo d’Argon. Rio Seniga: ancora un’altra esondazione

Tag:Tag admin @ 18:18

(17.05.16) SAN PAOLO D’ARGON. RIO SENIGA: SPESI SOLDI PER LA “RIQUALIFICAZIONE”, MA LE ESONDAZIONI ORA SONO PIU’ FREQUENTI…

Sabato scorso a seguito del temporalaccio che si è scatenato in prima serata la nostra Seniga è esondata un’altra volta come testimoniano foto e video che sono apparse in alcune pagine facebook. Foto e video che per la verità hanno avuto solo modesta attenzione, quasi che ormai le esondazioni della Seniga siano nell’ordine naturale delle cose. Colpa del clima cambiato che dà luogo a precipitazioni sempre più concentrate (“bombe d’acqua”, secondo quanto sentiamo dai media) o colpa delle cementificazioni che sono divenute particolarmente estese o altro ancora, questi eventi – nel 2014 la Seniga, esondata con maggiore veemenza, aveva eroso il terreno sotto il marciapiedi travolgendo tratti di parapetto – non possono essere considerati una fatalità da subire. Ai danni alle cose potrebbero aggiungersi i danni alle persone, dal momento che la Seniga – in Via dei Benedettini oltre il cimitero in particolare - scorre non più in territori scarsamente urbanizzati, ma in quella che è diventata una delle zone più densamente abitate del paese. Le esondazioni inoltre arrivano nonostante sia passato poco meno di un decennio da quando si è cominciato a dare corso - nel territorio sia del Comune di Cenate Sotto sia del Comune di San Paolo d’Argon - ad una serie di interventi cosiddetti di “riqualificazione fluviale del Rio Seniga” che sono costati svariate centinaia di migliaia di euro. Sono gradevoli i vialetti e i ponticelli romantici fatti qua e là, ma si è pensato evidentemente poco alle esondazioni, che – man mano procede il piano di “riqualificazione” - sono diventate addirittura… più frequenti (17.05.16, L’Alternativa – San Paolo d’Argon)

Lascia una risposta