Gen 06 2016

(09.01.16) Bergamo-Castagneta. Ancora mobilitazione antisfratto per Marinella, invalida al 100%

Tag:Tag admin @ 16:23

(09.01.16) BERGAMO. FINITE LE FESTE, MA NESSUNO VUOLE FERMARE LO SFRATTO DI MARINELLA, INVALIDA AL 100%

* Presidio anti-sfratto in solidarietà a Marinella: sabato 9 gennaio alle ore 10.00, a Bergamo, in Via Pianone 4, località Castagneta (salire da Colle Aperto)

Sono appena finite le feste di Natale ma nessuno vuole risolvere l’emergenza abitativa di Marinella, donna affetta da Sindrome da Sensibilità Chimica Multipla (M.C.S.).
A causa della malattia, che la rende invalida al 100%, e per colpa di problemi economici determinati dalla crisi, era stata collocata dalla Amministrazione comunale presso un alloggio nel B&B “Villa Luna”, a Bergamo in Via Al Pianone n. 4.
A causa del successivo disimpegno del Comune, il gestore del B&B, dopo aver privato l’appartamento di riscaldamento e di energia elettrica, ha avviato uno sfratto per occupazione senza titolo.
L’ufficiale giudiziario ha già effettuato, durante tutto il 2015, alcuni accessi per cacciarla di casa. Il prossimo sgombero è previsto per sabato 9 gennaio.
Nonostante Unione Inquilini abbia rivolto numerosi appelli al Sindaco di Bergamo perché intervenisse a fermare lo sfratto e a trovare una soluzione abitativa adeguata alle condizioni di salute di Marinella, soltanto la mobilitazione solidale degli attivisti anti-sfratto è riuscita ad evitare il peggio.
“La possibilità che un malato grave e invalido possa essere buttato per strada - denuncia Fabio Cochis dell’Unione Inquilini - dimostra l’insensibilità e l’incapacità di chi governa di dare risposte alle fragilità sociali che crescono con l’avanzare della crisi economica.”
Gli attivisti anti-sfratto, insieme alla solidarietà attiva di altre famiglie sfrattate, sabato 9 gennaio, dalle ore 10, organizzano un presidio davanti alla casa di Marinella a Bergamo in via Al Pianone n.4.  (A cura di Unione Inquilini-Bergamo. Per comunicazioni: tel. 3397728683 - Fabio)

Unione Inquilini Bergamo, precedenti info: qui

Lascia una risposta