Nov 28 2015

(05.12.15) Seriate (bg). Assemblea pubblica. “Prima i poveri; diritti e dignità per tutti”

Tag:Tag admin @ 0:23

(05.12.15) SERIATE (bg). ASSEMBLEA PUBBLICA. PRIMA I POVERI; DIRITTI E DIGNITA’ PER TUTTI

* Sabato 5 dicembre, ore16.oo, c/o Biblioteca Civica, Via Italia a Seriate

ITALIANI E STRANIERI UNITI CONTRO LA CRISI
Lavoratori e lavoratrici, pensionati e pensionate, giovani, italiani e stranieri continuano ad essere soli di fronte alla crisi economica: lavoro precario, taglio dei servizi, disoccupazione e riduzione dei salari.
Il diritto al lavoro, alla casa, alla salute e all’istruzione viene negato ad un numero sempre maggiore di cittadini italiani e stranieri.
Ecco per esempio alcuni problemi che riscontriamo nel nostro territorio:

  • L’Amministrazione comunale di Seriate non ha una politica per il diritto alla casa: non vengono fatte le manutenzioni delle case popolari sfitte, che pertanto non vengono assegnate a fronte di centinaia di famiglie che stanno anni in attesa nelle graduatorie comunali. Non vengono spesi i 67 mila euro che il Fondo nazionale “Morosità incolpevole” ha stanziato per aiutare le famiglie seriatesi colpite dagli sfratti (sono state accolte soltanto 7 domande a fronte di decine gli sfratti).
  • Ogni anno si ripete il problema dei bambini non ammessi alle scuole dell’infanzia pubbliche o si aggira il problema con classi sempre più numerose. Aumentano senza motivazione le rette delle mense scolastiche; gli spazi pubblici di socialità ed integrazione - come lo spazio gioco di Seriate - vengono chiusi e poco si sa del loro destino.
  • I tagli operati alla sanità stanno riducendo il pronto soccorso al collasso, con mesi di attesa per esami ed interventi operatori importanti. Mentre - per quanto riguarda anche l’Ospedale Bolognini - imperversano le vicende di tangenti, corruzione e sprechi.
  • Il comune di Seriate attua pratiche vessatorie come l’aumento della tassa di idoneità alloggiativa per gli stranieri.
  • I cittadini stranieri sono oberati di tasse spropositate per i documenti di soggiorno e si moltiplica quindi il disagio per migliaia di famiglie immigrate che senza la carta di soggiorno non possono accedere a diritti importanti, mentre la Prefettura non riesce a gestire le pratiche relative ai migranti per le istanze di cittadinanza o primi ingressi con continui aggravamenti delle procedure burocratiche.

Ai drammi della crisi economica non si risponde con le discriminazioni, ma con la mobilitazione, la solidarietà e la collaborazione fra coloro che ne pagano i costi. Dobbiamo affrontare i problemi che riguardano un numero crescente di famiglie attraverso il mutuo soccorso e la costituzione di una rete di cittadini e associazioni che possano dare risposte concrete ai nostri bisogni!
Invitiamo pertanto all’assemblea di sabato 5 dicembre alle ore 16 a Seriate presso la Biblioteca Civica in Via Italia. Interverranno sindacati ed associazioni che si muovono sul territori Invitiamo i cittadini italiani e stranieri di Seriate a prendere la parola numerosi! Facciamo sentire la nostra voce! (Promuove: SERIATEPERTUTTI/E Per info: tel. 3405841595-Roberta; seriatepertutti@yahoo.it)

Volantino: QUI

Lascia una risposta