Ott 06 2015

(06.10.15) Endine (bg). Sfratto. Nessuno oggi è finito per strada

I 6 bambini di Hanani e Mohammed a quest’ora dormono tranquillamente nella casa di Piazza Vittorio Veneto. Ci auguriamo che anche i loro genitori e la loro nonna possano fare altrettanto, malgrado il lungo stress di oggi per l’attesa dell’ufficiale giudiziario (che è arrivato nel primo pomeriggio invece che alle 8 del mattino). Alla fine è prevalso il buon senso e lo sfratto è stato rimandato al 19 novembre prossimo. Tutta la famiglia ora sa che può contare sulla solidarietà di coloro che stamattina, marocchini, italiani, uomini e donne, altri sfrattati e sfrattate, dalla Valcavallina, dall’Alto Sebino, da Bergamo hanno trovato modo di passare dalla loro casa. Anche diversi amici endinesi doc ci hanno comunicato la solidarietà al telefono e con facebook. Ci auguriamo e siamo ora impegnati tutti per chiedere che l’Amministrazione comunale e i servizi sociali di Endine Gaiano e della Valcavallina operino ora in modo puntuale.

Diritto alla casa, le nostre precedenti info: qui

Lascia una risposta