Lug 26 2015

(25.07.15) Casazza. Foto dai Molini di Colognola

Tag:Tag , admin @ 18:13

Sul fondovalle, lungo un canale derivato dal Cherio, venne fondato un insediamento fortificato ed a carattere produttivo, che costituisce il nucleo medievale più originale ed interessante della zona giunto fino a noi. La produzione fu legata alla presenza dell’acqua e si pensa furono realizzati almeno due mulini, con edifici di servizio annessi.
Nel 1482, dopo oltre due secoli di vita del nucleo, i mulini, entrambi a due ruote e quattro mole, lavoravano cereali e legumi.
L’evoluzione edilizia del complesso, oltremodo intricata, prende avvio dalla fondazione dell’impianto, formato probabilmente da due cortine di edifici contrapposte e collegate da una cinta muraria, e vede il progressivo infittimento del tessuto edilizio, dapprima negli spazi liberi lungo il perimetro e successivamente, a causa della privatizzazione, nelle aree centrali, forse in origine destinate a corte comune.
La parte maggiormente conservata, il corpo est, presenta elementi architettonici dai caratteri talvolta inconsueti, come ad esempio le lavorazioni a rilievo su alcune porte che fanno propendere per una datazione ai primi decenni del XIII secolo.  (da invalcavallina.it: qui)

Altre foto: qui

Lascia una risposta