Lug 23 2015

(22.07.15) Bergamo. Foto dal presidio antirazzista

Tag:Tag , admin @ 8:52


Dopo l’orgia razzista dei pogrom di Treviso e Roma, dopo mesi e mesi che anche a Bergamo tiene banco nei media il Salvini-pensiero, perfino - in alcuni paesi - tantativi di blocco anti-rifugiati, era importante rendere visibile l’antirazzismo anche nella nostra città. L’augurio è che la piccola manifestazione di stasera sia punto di partenza per una grande mobilitazione che spazzi via tutte le narrazioni tossiche. La tecnica del capro espiatorio, infatti, serve solo a proteggere i poteri forti responsabili della crisi e i governi che hanno distrutto wellfare e diritti dei lavoratori, nonché a garantire ritorni elettorali alle consorterie fascio-leghiste. Bisogna chiudere un capitolo vergognoso della storia del nostro Paese. (22.07.15, m.m.)

Altre foto: qui

Lascia una risposta