Giu 30 2015

(02.07.15) Bergamo. Presidio in solidarietà a Marinella, invalida al 100%

Tag:Tag admin @ 13:40

(02.07.15) BERGAMO. PRESIDIO ANTISFRATTO IN SOLIDARIETA’ A MARINELLA, INVALIDA AL 100%

* Giovedì 2 luglio, PRESIDIO ANTISFRATTO in Via Al Pianone 4 a Bergamo

UNIONE INQUILINI DENUNCIA IMMOBILISMO DEL COMUNE DI BERGAMO. Marinella, che ha 57 anni e vive insieme al marito, è affetta da una grave e rara patologia che la rende invalida al 100%. La malattia non è riconosciuta e non vi sono Centri di cura idonei.
Il reddito famigliare è molto scarso e dipende da una magra pensione e dalla retribuzione del marito, rientrato al lavoro dopo una lunga Cassa Integrazione.
Nel 2010 Marinella fu ospitata in un “Bread and Breakfast” a Bergamo, via Al Pianone n. 4. L’Amministrazione comunale che si era impegnata a prendersi carico della signora. Purtroppo, dopo alcuni mesi, Marinella è stata abbandonata al suo destino e non è più riuscita a pagare l’affitto.
Nel 2014 il gestore del B&B, dopo aver staccato gas metano e energia elettrica all’appartamento, ha avviato le procedure di sfratto.
Marinella non si è mai arresa nella ricerca di un’abitazione alternativa ma la casa non è stata ancora trovata. La complicazione è individuare un alloggio lontano da fonti inquinanti.
Dopo aver trascorso tutto l’inverno senza riscaldamento, Marinella dovrà subire l’esecuzione dello sfratto. Infatti giovedi 2 luglio l’Ufficiale giudiziario uscirà di nuovo per sgomberare la famiglia con il supporto della polizia,.
Già aveva tentato lo sgombero lo scorso mercoledi 6 maggio. In quella occasione gli attivisti anti-sfratto avevano ottenuto un rinvio. Unione Inquilini ha più volte rivolto un appello al Sindaco di Bergamo e al Prefetto perché lo sfratto fosse fermato per garantire il passaggio da casa a casa. Oggi dobbiamo denunciare l’assenza di risposta: “La possibilità che un malato grave possa essere buttato per strada - denuncia Fabio Cochis dell’Unione Inquilini - dimostra l’insensibilità e l’incapacità di chi governa di dare risposte alle fragilità sociali che crescono con l’avanzare della crisi economica.”
Insieme ad altre famiglie sfrattate, giovedi 2 luglio dalle ore 10 saremo in presidio anti-sfratto davanti alla casa di Marinella a Bergamo in via Al Pianone n. 4 (A cura di: Unione Inquilini. Per comunicazioni tel 339.7728683)

Unione Inquilini Bergamo, precedenti info: qui

Lascia una risposta