Gen 27 2013

(27.01.13) Lista “Etico! A sinistra”. Per un cambiamento radicale della politica dei trasporti in Lombardia

Tag:Tag , admin @ 0:01

(27.02.13 ELEZIONI REGIONALI/LISTA “ETICO! A SINISTRA” PER UN CAMBIAMENTO RADICALE DELLA POLITICA DEI TRASPORTI. E RILANCIA LA METROPOLITANA PONTE SAN PIETRO - MONTELLO.

Dichiarazione di Marco Sironi, candidato della lista “Etico! A sìnistra - Per un’altra Lombardia”

L’autostrada Bergamo-Treviglio non s’ha da fare. E’ un’opera inutile, dannosa e costosa che, se realizzata, non farà che aggravare la mobilità provinciale, aumentare il traffico su gomma, la distruzione delle attività agricole, il consumo di suolo e l’inquinamento. Esprimiamo pertanto massimo sostegno alla lotta del comitato civico “Cambiamola!” che si batte contro questo ennesimo spreco di denaro pubblico e di suolo agricolo. Bisogna cambiare politica della mobilità, rispetto a quella portata avanti in questi anni da Lega e Pdl, che non ha fatto altro che aggravare la situazione. Come lista “Etico! A Sinistra per un’altra Lombardia” proponiamo di potenziare il trasporto pubblico, in particolare su ferro a partire da quello che coinvolge i/le tantissimi/e pendolari bergamaschi/e che ogni giorno vanno a lavorare e studiare nel capoluogo lombardo (oggi come oggi da Bergamo si arriva quasi prima in aereo a Parigi che in treno a Milano). Va potenziato lo sviluppo di mezzi e di infrastrutture per la mobilità elettrica commerciale: la Lombardia da sola comprende il 28% del traffico commerciale del Paese per un volume di 410 milioni di tonnellate; Milano e il suo hinterland sono il principale mercato nazionale per i servizi logistici. Portare l’uso di veicoli elettrici in questo settore avrebbe il doppio effetto di ridurre l’inquinamento atmosferico e di sviluppare l’economia regionale e nazionale legata alla mobilità elettrica. Va predisposto un piano di trasporto intermodale, piste ciclabili, infrastrutture per auto elettriche, incentivi al car pooling e al car sharing, rimodulazione della tassa possesso auto in funzione dell’uso e dell’impatto ambientale. A livello regionale bisogna sviluppare un sistema integrato di trasporti pubblici che risulti più conveniente per l’utenza rispetto all’uso del mezzo privato. A livello locale va favorita la realizzazione di un sistema di metropolitane leggere (Montello-Ponte San Pietro, tram della valle Brembana). Ma per far ciò, per realizzare una mobilità sostenibile, dobbiamo mandare a casa Maroni e soci. Il 24 e 25 febbraio, votando “Etico! A Sinistra per un’altra Lombardia” abbiamo l’occasione per farlo facendo vincere Ambrosoli. Non sprechiamo l’occasione. (27.01.13 - Marco Sironi, candidato alle elezioni regionali per la lista “Etico! A Sinistra per un’altra Lombardia)

Lascia una risposta