Set 30 2012

(30.09.12) San Paolo d’Argon. Avanti con la campagna per il “Reddito Minimo Garantito” per tutte e tutti

Tag:Tag , admin @ 13:26

(30.09.12) SAN PAOLO D’ARGON. AVANTI CON LA RACCOLTA FIRME PER IL REDDITO MINIMO GARANTITO

Alcuni giorni fa Bergamonews.it ha ripreso il nostro articolo in cui si informavano i nostri concittadini che al Municipio di San Paolo d’Argon si può firmare la legge di iniziativa popolare per il “reddito minimo garantito”. Numerosi post - pro e contro - stanno commentando e discutendo nella testata on-line questa proposta, finora poco conosciuta e poco pubblicizzata. Noi riteniamo un obiettivo qualificante quello di garantire a tutte e tutti (disoccupati, precari, giovani, senza reddito…) la disponibilità di un reddito minimo (600 euro al mese, da aumentare secondo il numero dei familiari a carico) per evitare di consegnare - in questa fase di crisi e di regolamentazione - allo sfruttamento più disumano chi è alla ricerca di un lavoro ed è costretto in molti casi - anche nella nostra zona - a lavorare addirittura per meno di tale reddito comunque irrisorio (le modalità e le regole per l’erogazione del “reddito minimo garantito” sono illustrate nel sito nazionale della campagna). Stamattina a San Paolo d’Argon anche i nostri amici di Sinistra Ecologia Libertà hanno fatto un banchetto per la raccolta firme, purtroppo senza averlo pubblicizzato. Comunque in Municipio a San Paolo d’Argon è possibile firmare anche nelle prossime settimane. A chi vuole partecipare alla campagna ed estenderla anche agli altri paesi della zona (con banchetti o invitando i cittadini a firmare nei rispettivi municipi) può mettersi in contatto con noi, per i moduli e per i materiali informativi, telefonando al 338.7268790 (luca) oppure inviando mail ad alternainsieme@yahoo.it.

Lascia una risposta