Lug 20 2012

(19.07.12) Casazza. Chiude storica industria dei funghi. 43 a casa

Tag:Tag , , site @ 7:09

(19.07.12) CASAZZA. CHIUDE STORICA INDUSTRIA DEI FUNGHI. 43 LAVORATORI A CASA

Fu la prima in Italia dal 1963 a fare i funghi coltivati, la Iam, cioè Italian American Mushrooms di Casazza. Dal 16 luglio ha chiuso i battenti perché non è più in grado di reggere la concorrenza con i Paesi dell’Est, perchè il suo piano di ristrutturazione è stato bocciato dalle banche e perché… il Comune di Casazza la costringeva ad un sosta estiva perchè faceva troppa puzza. Continuano invece le attività della branca commerciale del gruppo, con 13 dipendenti. Nessun problema, si fa per dire, a lasciare a casa i 43 lavoratori, perché tanto sono “in gran parte extracomunitari, tutti avventizi a tempo determinato con contratto agricolo (lavorano a giornate)”. Così va il mondo, e ciò fa incazzare. (cfr. L’Eco di Bergamo 19.07.12: qui)

Una risposta a “(19.07.12) Casazza. Chiude storica industria dei funghi. 43 a casa”

  1. Level0 ha scritto:

    Una cosa vergognosa!! il Bergamasco che la gallina la mangia solo con i funghi, non sopporta la puzza non vuole piu lavorare nella cacca, in molti si ritroveranno la dentro…guarda Triumph.

Lascia una risposta