Mag 11 2012

(11.05.12) Inceneritore a Montello? Aggiornamenti

Tag:Tag , site @ 10:33

(11.05.12) MONTELLO. INCENERITORE A MONTELLO? NO GRAZIE! AGGIORNAMENTI

L’Eco di Bergamo (11.05.12: QUI) ha riferito dell’assemblea del coordinamento antinceneritore che si è svolta il 2 maggio al Centro Polivalente, a cui hanno partecipato diversi gruppi dei paesi vicini, come Albano Sant’Alessandro, Costa di Mezzate, San Paolo d’Argon, Bagnatica e altri ancora. Numerose le proposte per sensibilizzare il territorio sulle problematiche affrontate nel corso della campagna tesa a contrastare nei mesi scorsi la volontà dell’Amministrazione comunale di Montello di eliminare la clausola antinceneritore dal Piano di Lottizzazione della Montello Spa. Nel frattempo si moltiplicano nella zona altri progetti di impianti per il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti, come a Telgate o a Bagnatica. Qualcosa si sta muovendo anche a livello di enti locali. Oltre al Consiglio comunale di San Paolo d’Argon, che il 26 aprile ha discusso della questione di Montello (riferiremo a breve quando avremo a disposizione tutta la documentazione ufficiale dell’Amministrazione comunale), si registrano pure le dichiarazioni del Presidente della Provincia Ettore Pirovano, il quale nei giorni scorsi è intervenuto in tema di rifiuti per ribadire che non è necessaria una nuova linea per l’inceneritore della Rea di Dalmine. “E’ dimostrato che in provincia di Bergamo - ha detto Pirovano - la produzione di rifiuti sia in diminuzione e che gli inceneritori presenti siano ampiamente sufficienti per lo smaltimento”. Sullo sfondo c’è anche l’aggiornamento del Piano provinciale dei rifiuti, che deve essere adeguato ai nuovi criteri regionali per l’individuazione delle zone non idonee alla localizzzaione degli impianti. “E’ bene ragionarci sopra in maniera approfondita - ha concluso Pirovano - per evitare sorprese come a Montello o Telgate (cfr. L’Eco di Bergamo 05.05.12: QUI). Ancora qualche settimana - ci fa sapere il consigliere provinciale Paolo d’Amico (Sinistra per Bergamo Prc,Pdci, Sd) - perchè ci sia la risposta alla sua interpellanza presentata giorni fa per conoscere in modo esaustivo la posizione dell’Amministrazione provinciale sulla vicenda di Montello (cfr. alternaisnieme.net 19.04.12 QUI), mentre a breve il coordinamento “no inceneritore” si riunirà di nuovo a Montello per decidere il prossimo calendario delle iniziative.

Inceneritore a Montello? in facebook: qui. Le nostre precedenti info: qui

Lascia una risposta