Mar 22 2012

(20.03.12) San Paolo d’Argon. “Florian Maison” apre alla (ex) cascina Fontanino

Tag:Tag site @ 21:19

(20.03.12) SAN PAOLO D’ARGON. ALLA (EX) CASCINA FONTANINO HA APERTO I BATTENTI LA “FLORIAN MAISON”

E’ un ristorante dove si può pasteggiare a meno di 120 euro (sic!), di proprietà di Filippo Trovato della nota industria pasticcera Florian, “un locale elegante e raffinato, ideale anche per festeggiare ricorrenze ed eventi, dove suggestioni barocche e neoclassiche convivono in armonia con il moderno”. Ha aperto i battenti nei giorni scorsi, dopo i lavori prolungati, tormentati e variamenti sospesi alla Cascina Fontanino, appena a monte del complesso del Monastero e Chiesa parrocchiale. “Florian Maison” è il nome del nuovo ristorante nell’edificio, ricavato - secondo quanto recita l’articolo promozionale in “La Rassegna” del 15 marzo scorso (cfr. qui) - “ristrutturando sapientemente la Cascina Fontanino”. Nella presentazione nessuna traccia di agriturismo, destinazione dichiarata in Comune dall’avvio della procedura di recupero della antica cascina quasi certamente cinquecentesca, che dopo due o tre decenni di totale abbandono si era ridotta in condizioni particolarmente precarie. Nessuna “sapiente ristrutturazione” è stata fatta, perché la cascina è stata completamente abbattuta e rifatta. Di tale mancato recupero di un pezzo del patrimonio storico locale siamo stati dispiaciuti. Auguriamo comunque di cuore alla nuova intrapresa, targata con il prestigioso marchio Florian, un successo duraturo, anche se non ci potremo permettere di far parte frequentemente della schiera dei clienti del nuovo ristorante…

“Florian Maison”, sito: qui. Abbattimento e ricostruzione della Cascina Fontanino (2007 e seguenti): qui

Una risposta a “(20.03.12) San Paolo d’Argon. “Florian Maison” apre alla (ex) cascina Fontanino”

  1. Alternainsieme.net » (30.09.12) San Paolo d’Argon. Il ristorante della Florian Maison ha già chiuso i battenti ha scritto:

    [...] anche Alternainsieme.net 20.03.12, e la nostra scheda sulla Cascina Fontanino: [...]

Lascia una risposta