Gen 30 2012

(30.01.12) Martinengo. Presidio antisfratto: sfratto rimandato di 6 mesi

Tag:Tag , site @ 18:02
(30.01.12) MARTINENGO PRESIDIO ANTISFRATTO: RIMANDATO DI 6 MESI LO SFRATTO DI ATIKA E DELLA SUA FAMIGLIA: LA LOTTA PAGA

Lunedì 30 gennaio si è tenuto il picchetto antisfratto a Martinengo per evitare che la famiglia di Atika - tra cui 2 bambine minorenni - venisse sbattuta in mezzo alla strada senza alternative abitative. Il presidio è stato molto partecipato: si sono radunate oltre 50 persone, migranti e italiani sotto sfratto, studenti del Movimento Studentesco, attivisti del Comitato Per il Diritto alla Casa e del sindacato Unione Inquilini. L’ufficiale giudiziario che si è presentato verso le ore 12, preso atto del picchetto, non ha nemmeno cercato di entrare negli appartamenti ed ha rinviato lo sfratto di 6 mesi. Il rinvio permetterà ad Atika di presentare la domanda per una casa popolare al momento della apertura del bando, che sarà probabilmente ad aprile, con buone probabibilità di assegnazione. La giornata di mobilitazione si è inserita nella campagna provinciale e regionale per ottenere la proroga degli sfratti per morosità incolpevole.

Unione Inquilini Bergamo, tutte le nostre precedenti info: qui

Una risposta a “(30.01.12) Martinengo. Presidio antisfratto: sfratto rimandato di 6 mesi”

  1. errami modi ha scritto:

    grassi fabio per quillo chi fatto

Lascia una risposta