Gen 19 2012

(19.01.12) Valcavallina. Dopo la Violenza al MillaenyaPub. Tacciano gli sciacalli

Tag:Tag , , site @ 17:15

(19.01.12)VALCAVALLINA DOPO LA VIOLENZA AL MILLAENYA PUB. LA GIUSTIZIA FACCIA IL SUO CORSO. TACCIANO INVECE GLI SCIACALLI FASCISTI

* Comunicato del Circolo Di Rifondazione Comunista - Valcavallina

Dopo il grave episodio di violenza avvenuto ad Entratico nei giorni scorsi e il successivo arresto di tre giovani del cosiddetto campo nomadi di Trescore Balneario, Forza Nuova di Bergamo non si è lasciata perdere l’occasione per stilare un suo comunicato dove chiede al sindaco leghista di sgomberare manu militari l’intero campo di via Pascoli.
Tutto questo in nome, non solo dell’ordine pubblico, ma anche dello “Jus sanguinis”, della “Tradizione Romana e Cattolica”, “Tradizione che ha poco a che fare con i campi nomadi” (sic).
Alla vigilia dell’anniversario del “Giorno della memoria”, i neonazisti di Forza Nuova di Bergamo sono venuti di nuovo a riproporre gli stessi linguaggi e ragionamenti che portarono agli stermini nazisti nei confronti degli ebrei e nei confronti proprio dei nomadi.
Da parte sua il sindaco di Trescore Balneario ha risposto che col campo nomadi può “mantenere controllo costante della situazione”.
Noi invece siamo fermamente convinti che tutti i cittadini siano eguali, e da ciò discendono due precise conseguenze.
La prima è che chi delinque, qualunque ne sia l’etnia, colore della pelle, religione e così via, deve essere perseguito.
La seconda è che chi non delinque, qualunque ne sia l’etnia, colore della pelle, religione e così via, ha diritto di vivere in pace senza altre attenzioni, persecuzioni o controlli.
La vicenda di Entratico chiede solo giustizia, rapida, certa, equa, e ciò spetta esclusivamente alla Magistratura.
Lo sciacallaggio, come pure la concorrenza tra sciacalli, devono invece essere integralmente respinti. (Borgo di Terzo, 19.01.12, Rifondazione Comunista - Valcavallina)

Lascia una risposta