Dic 28 2011

(28.12.11) Studenti del Liceo di Trescore in Val di Susa. La solidarietà di Locatelli (Prc/Fds)

Tag:Tag , , , site @ 23:51

(28.12.11) Solidarietà agli studenti e agli insegnanti del liceo di Trescore in visita alla Val di Susa. NO all’autoritarismo che corre sui binari dell’Alta Velocità. Dichiarazione di Ezio Locatelli, segretario Prc-Bergamo

E’ davvero singolare l’idea di democrazia che ha l’Onorevole pro-tav Stefano Esposito che si è scagliato contro studenti e insegnanti di una scuola bergamasca che – non accontentandosi delle verità di regime – si sono recati in Val di Susa per confrontarsi con gli esponenti del movimento No Tav. Non pago di tale balzana presa di posizione l’On. Esposito quest’oggi rincara la dose [cfr. qui - ndr] facendo oggetto di reprimenda anche il preside del liceo di Trescore Balneario, reo di aver giustificato l’operato degli insegnanti. Ciò che invece è preoccupante per la democrazia è che esistano situazioni off limits come quelle dei cantieri di Chiomonte ed è sconcertante che un parlamentare “democratico” abbia voluto dimostrarsi più questurino dei questurini che hanno provveduto ad “identificare” i due insegnanti che hanno accompagnato gli studenti davanti ai cantieri tav. Esprimiamo la nostra piena solidarietà agli studenti, agli insegnanti e al preside del Liceo di Trescore Balneario. Quanto all’on. Esposito farebbe meglio ad interessarsi di altre situazioni off limits come quella che vede i lavoratori della Fiat scandalosamente privati di diritti fondamentali e della libera scelta della rappresentanza sindacale. (prcbergamo.it, 28.12.11: qui)

* La risposta del Preside del Liceo Federici di Trescore Elio Manzoni all’On. Esposito:«Ero avvisato, ma non si tratta di una gita scolastica. E´ un´attività extracurricolare a cui i ragazzi aderiscono volontariamente e nelle ore libere. Fa parte di un progetto di approfondimento sulla convivenza civile e sulla cittadinanza. L´anno scorso sono andati a Marzabotto e quest´anno in Valsusa». E sugli insegnanti e l´opportunità di portare i ragazzi «proprio lì» il preside precisa: «Ho parlato stamattina con l´insegnante che ha organizzato la visita, è una persona molto seria e competente, di cui mi fido ciecamente».

* Cfr. anche Lisa Gregis, “Lettera a sostegno dei professori dell’Istituto Federici di Trescore B.rio (BG)” in lisaviva89.wordpress.com 28.12.11: qui

* (29.12.11) Arriva quest’oggi la presa di posizione di Sel della Valcavallina e della Valcalepio: qui

* Da leggere anche Contropiano.org, che ci ricorda che “subito dopo la mezzanotte di domani, sarà previsto l’arresto per chi tenterà di entrare nel cantiere della Torino-Lione alla Maddalena di Chiomonte che dal primo gennaio diventa area di interesse strategico nazionale”: Qui

* (31.12.11) Ancora nessuna presa di posizione da parte del Pd di Bergamo, né dai suoi esponenti istituzionali (un consigliere regionale e un deputato sono della Valcavallina, dove si trova appunto Trescore Balneario).

No Tav, le nostre precedenti info: qui

Lascia una risposta