Dic 23 2011

(23.12.11) San Paolo d’Argon. La cena natalizia della Giunta la pagano i “benefattori”

Tag:Tag site @ 20:14
Dopo anni di costose cene natalizie alla Sala del Sole pagate con soldi pubblici (dai 5 ai 7 mila euro), l’assessore Claudio Speranza - in risposta alla e-mail di un nostro compagno - ci comunica che quest’anno “per quanto riguarda il costo è bene che sappiate che il senso di appartenenza al territorio e alla causa di alcuni benefattori hanno provveduto a sostenerlo”. Che a pagare la ”cena della comunità” non sia più il comune, cioè tutta la comunità, ma i privati, è un risultato significativo che giunge in seguito alla nostra pubblica denuncia dello scorso anno (cfr. alternainsieme.net 19.12.10: qui). Dopo le falcidie ai bilanci dei comuni e delle famiglie operati dalle manovre finanziarie del governo Bossi - Berlusconi prima e dal governo Monti ora, anche la nuova amministrazione ha finalmente realizzato che sarebbe scandaloso buttare via soldi pubblici - di fronte ai sacrifici imposti ai cittadini - per un’operazione di immagine: una “cena della comunità” su invito riservato peraltro solo ad una piccolissima parte della comunità. La cena 2011 si è tenuta ieri sera ma non ci è ancora dato di sapere chi siano i benefettori della causa e se intendano benignamente accollarsi pure qualche quota delle spese delle passate edizioni…

“Cena natalizia” a San Paolo d’Argon, precedenti info: qui

Una risposta a “(23.12.11) San Paolo d’Argon. La cena natalizia della Giunta la pagano i “benefattori””

  1. Fulmine ha scritto:

    A me invece piacerebbe sapere COME verranno ricambiati i “BENEFATTORI”… (comunque è una storia buffissima e voi siete troppo MORBIDI)

Lascia una risposta