Nov 18 2011

(18.11.11) Castelli Calepio. Mega centro commerciale di Quintano (2/6)


(18.11.11) CASTELLI CALEPIO. MegaCentroCommerciale di Quintano (2/6)

Una rete commerciale già satura

La Lombardia presenta una densità di grandi strutture di vendita tra le più alte in Europa.

In una rete satura, l’apertura di nuove strutture causa la chiusura automatica di altre esistenti: ogni programma di sviluppo riconosce la necessità dell’impatto zero, cioè che la densità non aumenti (doc.1)

La media regionale (dati dal piano triennale 2006-2008) è di 325 mq/1000 abitanti (doc.2)

La provincia di Bergamo ha una densità superiore alla media lombarda, pari a 332 mq/1000 abitanti (doc.3)

In provincia di Brescia la densità è ancora superiore, pari a 442 mq/1000 abitanti (doc.4)

La rete distributiva locale (Castelli Calepio più i cinque comuni confinanti) ha una densità ancora più alta: 500 mq/1000m abitanti (dati desunti dal documento “indagine conoscitiva sulla struttura distributiva locale” prodotto dal Comune di Castelli Calepio nel giugno 2007). (doc. 5)

Con il megacentrocommerciale di Quintano la densità salirebbe a 890 mq/1000 abitanti: 3 volte la media lombarda.

Di fronte a questi numeri , agli effetti devastanti sulle comunità indotti dalle grandi strutture di vendita (doc.6), quali sono le ragioni degli amministratori per il megacentrocommerciale? Nessuna.

Le ragioni le abbiamo noi: non serve, ne abbiamo troppi.

Partecipa alle prossime iniziative:

  • Martedì 22 novembre ore 20,45, la sala polivalente di Quintano,incontro del comitato
  • Martedì 13 dicembre ore 20,45: ASSEMBLEA PUBBLICA presso il circolo ARCI di Quintano (locandina)

Le pubblicazioni:

Il Comitato contro il megacentrocommerciale di Quintano: INFO c/o Claudio 333 8737525

* Aderisci al Comitato: iscriviti, manda commenti al gruppo facebook: “No al megacentrocommerciale di Quintano”

* Scrivete al Blog: http://nocentrocomm.splinder.com

Locandina 6/6 - Locandina 5/6 - Locandina 4/6 - Locandina 3/6 - Locandina 2/6 - Locandina 1/6

Centri commerciali, le nostre  precedenti info: qui

Lascia una risposta