Apr 24 2011

(19.04.11) L’Alternativa - S. Paolo d’Argon. “Elicottero ai vigili dei Colli?! E’ tempo di tornare coi piedi per terra

(19.04.11) SAN PAOLO D’ARGON “ELICOTTERO AI VIGILI DEI COLLI?! E’ TEMPO DI TORNARE COI PIEDI PER TERRA” Dichiarazione di MAURIZIO G. MAZZUCCHETTI e LUCA LINFANTE, candidato sindaco e candidato consigliere della lista “L’Alternativa-San Paolo d’Argon”, in occasione della presentazione dell’elicottero del nostro Consorzio della Polizia Locale.

“Oltre ai numerosi automezzi, ai cani antidroga e antisommossa, ai T-red e agli autovelox, alle tante telecamere sparse ovunque, alla caserma con le celle di sicurezza, al cosiddetto “parco per l’Educazione stradale” (più di 150.000 euro!), al prossimo ampliamento della caserma di Albano (altri 140.000 euro, malgrado entro pochi anni sia stato previsto dalla finanziaria 2010 lo scioglimento dei consorzi!), ai “fucili a pompa” (di cui ha parlato recentemente la stampa), ora il nostro consorzio della Polizia locale avrà anche l‘elicottero che viene presentato questa mattina ad Albano Sant’Alessandro”. Così esordiscono i nostri compagni Maurizio e Luca nel comunicato inviato quest’oggi alla stampa. “Mancano ai comuni i soldi per i servizi più essenziali, - continua il comunicato - non si sa come fare per dare una mano a chi viene sfrattato o alle famiglie che devono pagare le rette per i loro anziani non autosufficienti, ma il Consorzio si toglie lo sfizio di dotarsi di un elicottero, sia pure a noleggio, per 8 comuni con poco più di 30.000 abitanti! Che ne sarebbe dei pubblici bilanci se in tutto il Paese per ogni 30.000 abitanti ci fosse un elicottero dei vigili? Che ci stanno a fare gli elicotteri della Polizia e dei Carabinieri? Quando il Consorzio si doterà anche di una moto-vedetta per pattugliare la Roggia Borgogna e il Torrente Seniga, si chiedono invece i pendolari e i cottimisti che incorrono nelle frequenti multe degli agenti del Consorzio quando scendono trafelati dalla Valcavallina o dalla Valcamonica per andare a lavorare a Milano o oltre? Ce lo chiediamo anche noi, e ci chiediamo altresì quando i sindaci responsabili del Consorzio si decideranno con il buon senso che ci vuole a mettere mano al Consorzio che non può andare avanti a utilizzare soldi in questa maniera, quando poi – lamentavano tempo fa le organizzazioni sindacali di categoria – gli agenti vengono assunti con contratti precari e temporanei. Davvero c’è bisogno di rimettere i piedi per terra e tornare a pensare ad un servizio di vigilanza più vicino ai cittadini e ai singoli paesi, ai loro bisogni e ai loro problemi, lontano dalle americanate ormai finite fuori dal controllo dei comuni e dei loro consigli comunali.” (comunicato stampa “L’Alternativa - San Paolo d’Argon”, 19.04.11). Cfr. elicottero Polizia dei Colli, precedenti info: qui

“San Paolo d’Argon - elezioni comunali 2011″: qui. L’Alternativa - Notiziario 19.04.11: qui

(20.04.11) SAN PAOLO D’ARGON “L’ELICOTTERO DEI VIGILI E I PIEDI PER TERRA”. RASSEGNA STAMPA

Cfr. L’Eco di Bg 19.04.11: qui; L’Eco-video: qui; Giornale di Bg 20.04.11: qui; Bergamonews.it 19.04.11: qui. Vedi in particolare i commenti a quest’ultimo articolo.

Le nostre precedenti info local-polizia dei Colli: qui

3 risposte a “(19.04.11) L’Alternativa - S. Paolo d’Argon. “Elicottero ai vigili dei Colli?! E’ tempo di tornare coi piedi per terra”

  1. marco ha scritto:

    Voi sapete sempre e solo criticare!

  2. Alessandro ha scritto:

    Che dire? Non c’è limite al peggio… Io mi ricordo di un’incidente proprio all’incrocio fuori dalla caserma di Albano… Ci misero dieci minuti ad uscire a regolare il traffico… Magari con l’elicottero :)

  3. Alternainsieme.net » (10.05.11) Elicottero Polizia dei Colli. Un sindaco del Consorzio fa marcia indietro ha scritto:

    [...] de “L’Alternativa-San Paolo d’Argon” (cfr. alternainsieme.net 19.04.11: qui). Il fronte degli 8 sindaci del Consorzio dei Colli però sta dando segni di vistosi cedimenti, [...]

Lascia una risposta