Dic 01 2010

(03.12.10) San Paolo d’Argon. Sigarette e Guardia di Finanza

Tag:Tag site @ 0:21

(03.12.10) SAN PAOLO D’ARGON I CINESI NON POSSONO VENDERE SIGARETTE? Il quotidiano “Il Giorno” nei giorni scorsi ha informato che “a San Paolo d’Argon i militari della Guardia di Finanza hanno denunciato a piede libero il titolare di un bar, un 20enne di nazionalità cinese, che vendeva sigarette senza avere l’autorizzazione e la licenza dai Monopoli dello Stato. E nonostante gli avvertimenti, il proprietario del locale continuava a vendere sottobanco i pacchetti di sigarette. Durante il controllo del locale, gli uomini della Finanza hanno sequestrato 200 stecche di bionde”. Si dà il caso che nello stesso storico bar del nostro paese si sono vendute sigarette, peraltro sempre ben in mostra, sin dalla notte dei tempi. Non ci è per nulla chiaro perché, dopo che da un po’ di tempo è subentrata a gestire il bar una famiglia cinese, non sia più possibile vendere sigarette tanto che la Guardia di Finanza si è scomodata con denuncia e sequestro.

Lascia una risposta