Ago 26 2010

(25.08.10) Alzano Lombardo

Tag:Tag site @ 2:23

(25.08.10) ALZANO LOMBARDO-BERGHEMFEST TIFOSI ALLA FESTA DELLA LEGA CONTRO IL MINISTRO MARONI

Rassegna stampa. Corsera: qui; Repubblica: qui; BergamoNews: qui; Gazzetta d. Sport: qui. E poi Panorama 27.08.10 (non senza compiacimento): qui

(26.08.10) ALZANO / EZIO LOCATELLI (PRC/bg): E’ LA POLITICA DELLA SCHEDATURA DI MASSA DI MARONI CHE FOMENTA VIOLENZA. Comunicato 26.08.10: qui

EZIO LOCATELLI (PRC): E’ LA POLITICA DELLA SCHEDATURA DI MASSA DI MARONI CHE FOMENTA VIOLENZA

 

Ezio Locatelli, segretario provinciale di Bergamo e membro della direzione nazionale di Rifondazione Comunista, a seguito degli episodi di Alzano Lombardo (bg)  ha rilasciato la seguente dichiarazione:

 

“A quanto pare la Lega, più che essere alla testa di milioni di legionari padani pronti a marciare su Roma a difesa del governo Berlusconi di cui fa parte, è oggi al centro di durissime contestazioni per le assurde politiche di repressione e di schedatura portate avanti dal Ministro degli Interni Maroni. Ci riferiamo alla rivolta dei 500 tifosi atalantini di ieri ad Alzano Lombardo contro Maroni e contro la “tessera del tifoso”. La rivolta, come si sa, è degenerata in scontri e atti inconsulti.  Non per questo rinunciamo a dire a chiare lettere della nostra ferma contrarietà a forme di schedatura di massa e di business  che nulla hanno a che fare con sacrosante ragioni di sicurezza negli stadi.

Non è assolutamente nostra intenzione avvallare forme di violenza che, sia detto, ancora una volta trovano alimento nelle deliranti dichiarazioni di Calderoli (“ai teppisti bisogna dare martellate in testa”). Ciò che deve essere chiaro è che i Ministri e gli esponenti della Lega Nord, più volte protagonisti di espressioni violente, non hanno nessuna credibilità per recriminare. A loro, totalmente incapaci di politiche atte a coniugare diritti e sicurezza sociale, rimane solo che agitare la politica della repressione e del manganello nonché, in un circolo vizioso, di fomentare malessere ed esasperazione.  Una politica che siamo chiamati tutti a respingere con forme di mobilitazione ampia e pacifica togliendo a Maroni qualsiasi pretesto per fare della repressione a buon mercato”.

Bergamo, 26.08.2010      

 

 

 

Una risposta a “(25.08.10) Alzano Lombardo”

  1. Alternainsieme.net » (27.08.10) “Tessera del tifoso” ha scritto:

    [...] 25 agosto alla Berghem Fest della Lega Nord ad Alzano Lombardo contro il ministro Maroni (cfr. qui). Si tratta del servizio a cura di Gianmarco Morosini andato in onda nel novembre scorso sulla TV [...]

Lascia una risposta