(20.03.17) BERGAMO. PRESIDIO ANTI-SFRATTO IN SOLIDARIETA’ A DONNA SOLA E POVERA

Lunedì 20 marzo, a Bergamo, dalle ore 8.30 in Via Ponchielli n.4 (info tel. 33977286838)

Dopo la grande manifestazione dell’8 marzo, una mobilitazione solidale per evidenziare che la violenza contro le donne non è solo fisica ma anche sociale.

Wafa è donna single e abita un appartamento in affitto a Bergamo, in via Ponchielli n°4. A seguito di un licenziamento non ha più potuto corrispondere al locatore il canone di affitto richiesto. Il proprietario di casa ha quindi avviato la pratica legale di sfratto per morosità. Dopo che Wafa non era uscita dall’alloggio quando il Tribunale glielo aveva ordinato, è intervenuto l’Ufficiale giudiziario per cacciare Wafa dalla casa con la polizia.

Da circa un anno è stata inserita - dietro regolare domanda - nella graduatoria per il sostegno e l’accompagnamento sociale verso un nuovo alloggio (“Contributo per la morosità incolpevole”, previsto dalla legge). Quindi esisterebbero tutte le condizioni, e anche gli obblighi di legge per le istituzioni preposte, perché a Wafa si possa evitare lo sgombero, posticipare lo sfratto, rimborsando la proprietà e garantendo in tempi brevi il passaggio da casa a casa.

Ma quello che si prospetta per lunedì mattina è l’esecuzione dello sfratto.

Questo è uno sfratto che non si può e non si deve eseguire, perché getterebbe una donna sola in strada. Infatti non avendo figli minori, Wafa non ha diritto ad essere accolta neppure nelle comunità protette.

A pochi giorni dalla grande manifestazione delle donne dell’8 marzo, assistiamo ad un nuovo caso di violenza contro una donna. Quella che colpisce Wafa infatti è una violenza dovuta alla condizione di povertà a cui è stata costretta dalla crisi economica e dalla solitudine in cui è stata lasciata anche dalle istituzioni.

Domattina per evitare il peggio è necessaria la mobilitazione per chiedere il rispetto delle leggi, contro proprietà e forze dell’ordine che vogliono sgomberare. Facciamo appello alla solidarietà. L’appuntamento per il presidio è alle ore 8.30 di lunedi 20 marzo a Bergamo in via Ponchielli n°4. (19.03.17, Unione Inquilini Bergamo)

Diritto alla casa, le nostre precedenti info: Qui