(06.10.15) ENDINE. SFRATTI: SI MANDERANNO 6 BAMBINI IN STRADA?

* Martedì 6 ottobre, dalle ore 8.30 a Endine, in Piazza Vittorio Veneto 3 PRESIDIO SOLIDALE contro lo sfratto della famiglia di Hanni e Mohammed (per info, tel. 3426334747 - Rosanna)

Questa bella famiglia (nella foto mancano solo la mamma e la nonna) il prossimo 6 ottobre potrebbe essere sgomberata dal proprio alloggio nel centro storico di Endine. Quel giorno, dalle 8,00 del mattino è previsto l’arrivo dell’ufficiale giudiziario per eseguire lo sfratto. Mohamed è stato licenziato lo scorso anno da un’impresa edile della Valcavallina, presso la quale aveva lavorato per ben 12 anni. Un licenziamento ingiustificato (si era opposto al lavoro in nero) per il quale è ancora ancora in corso la causa. Rimasto disoccupato e senza reddito, Mohamed non è stato più in grado di pagare l’affitto. Ora ci sono 4 bambine e 2 bambini, la più grande ha 11 anni, in totale 9 persone che rischiano di trovarsi senza alloggio. A tutt’oggi da parte dei servizi sociali a cui Mohammed e la moglie Hannih si sono rivolti non è ancora giunta una risposta certa rispetto ad un alloggio alternativo o ad un impegno per la proroga dello sfratto. Ormai siamo all’ottavo anno della crisi economica ma in tema di sfratti la situazione continua ad essere esplosiva, senza che siano all’ordine del giorno della politica i provvedimenti come la sospensione degli sfratti e il rilancio dell’edilizia sociale che il movimento per la casa richiede da tempo. Anche nel nostro territorio, il numero degli sfratti per morosità incolpevole non accenna a diminuire. I bambini - in questo ben sei - sono coloro che vivono l’esperienza dello sfratto in modo particolarmente drammatico. In mancanza di certezze sul destino della famiglia, abbiamo convocato un presidio solidale per martedì 6 ottobre dalle ore 8.00 davanti all’abitazione di Hanni e Mohamed in Piazza Vittorio Veneto a Endine. (ottobre 2015, Unione Inquilini - Valcavallina)

Rassegna stampa. Bergamonews.it 05.10.15: qui

Diritto alla casa, le nostre precedenti info: qui