(31.03.14) BORGO DI TERZO. ELEZIONI EUROPEE. “L’ALTRA EUROPA CON TSIPRAS” SI PRESENTA - INCONTRO PUBBLICO

* Borgo di Terzo, lunedì 31 marzo 2014, ore 20.45, Sala Consiliare - Municipio (via Nazionale 30)

L’ITALIA FARA’ LA FINE DELLA GRECIA? Contro la crisi. Per l’Europa dei diritti, del lavoro, della democrazia e della pace

INCONTRO PUBBLICO con Argyrios PANAGOPOULOS (candidato collegio Nord-Ovest - membro del dipartimento politica europea di Syriza/Grecia)

Porteranno il loro contributo alla discussione: Eugenio Borella (segretario provinciale Fiom-Cgil/bg), Anna Camposampiero (Comitato “L’Altra Europa con Tsipras” - Milano), Massimo Cortesi (presidente Arci – Lombardia), amministratori comunali, esponenti delle associazioni, delle forze politiche e dei movimenti.

* Durante l’incontro sarà possibile firmare per la presentazione alle elezioni europee (25 maggio 2014) della lista “L’Altra Europa con Tsipras”

  • Firma per la democrazia. Firma per “L’Altra Europa con Tsipras”. Siamo una realtà del tutto nuova e per poterci presentare alle elezioni dobbiamo raccogliere in brevissimo tempo 150.000 firme. “L’Altra Europa con Tsipras” candida alla presidenza della Commissione europea, in Italia e in Europa, Alexis Tsipras, il leader dell’opposizione greca che si batte contro i diktat della Bce. Ti chiediamo non di decidere oggi il tuo voto, ma di firmare per dare a “L’Altra Europa con Tsipras” la possibilità di competere contro i partiti delle banche, della finanza, dei poteri forti. Puoi firmare presso gli uffici comunali di ALBANO SANT’ALESSANDRO, BORGO DI TERZO, CENATE SOPRA, CENATE SOTTO, ENTRATICO, COSTA DI MEZZATE, GORLAGO, GRONE, LUZZANA, MONTELLO, SAN PAOLO D’ARGON, TRESCORE BALNEARIO, ZANDOBBIO. Oppure presso il banchetto che sarà allestito a TRESCORE BALNEARIO, in viale Locatelli, sabato 29 marzo, ore 15.00 18.30. Puoi anche telefonare: 328.6438707 (Cristina), tel. 339.8477802 (Elio), tel. 338.9759975 (Maurizio)

Volantino: fronte retro

Elezioni europee 2014, le altre nostre info: qui


(31.03.14) SAN PAOLO D’ARGON. IL PARCHEGGIO AL POSTO DELLA “CASA GIALLA” IN VIA DEI BENEDETTINI

Ho visto ieri per la prima volta il parcheggio realizzato in via dei Benedettini, appena prima dell’oratorio, al posto della cosiddetta “casa gialla”. Il comune attraverso la cessione alla proprietà del diritto di edificare in altro ambito (per la precisione in via del Vago, dove il Pgt ha previsto una - discutibilissima - lottizzazione) ha potuto acquisire la “casa gialla” e poi, in fretta e furia, ha proceduto all’abbattimento dell’edificio per fare il parcheggio. Di fronte alla crisi abitativa che ultimamente si sta estendendo in modo mai visto, di fronte all’aumento del numero di famiglie che non hanno i soldi per pagarsi l’affitto, di fronte agli alloggi di edilizia pubblica al completo, a nessuno dei 13 membri del consiglio, ai quattro membri della giunta, nonché al sindaco, è venuto in mente - prima di abbattere - che la “casa gialla”, disabitata da tempo, ma non affatto in pessimo stato, almeno sotto l’aspetto strutturale, poteva essere riadattata per farne due o tre alloggi da dare a chi ne ha bisogno? Quanto al parcheggio c’è poi senz’altro da dire che – dal punto di vista paesaggistico – è riuscito altrettanto fuori contesto – cioè orrendo - di ciò a cui si voleva porre rimedio. (San Paolo d’Argon, 31.03.14 - maurizio m.)