(04 - 08.09.13) QUINTANO (frazione di Castelli Calepio - bg)

“FESTA IN ROSSO di Liberazione”

Piazzale dell’Arci di Quintano (fraz. di Castelli Calepio)

Tutte le sere da mercoledì 4 a domenica 8 settembre 2013: cucina, dibattiti, giochi, musica…

*A cura dei circoli di Rifondazione Comunista della Valcalepio e della Valcavallina. Info: tel. 333.8737525

Poster: QUI

(09.09.13) 52 foto della festa: QUI

Leggi tutto…


(05.09.13) QUINTANO di CASTELLI CALEPIO. “C’E’ UN’ALTRA ITALIA”, PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI MAICHOL SCHINELLO

* Giovedì 5 settembre, ore 21.00 alla Festa in Rosso di Liberazione, Piazzale dell’Arci in via della Conciliazione di Quintano di Castelli Calepio.

Interviene l’autore*, introduce Maurizio Mazzucchetti (Prc-Valcavallina)

* Maichol Schinello, 27 anni, vive a San Paolo d’Argon. Impegnato nell’ambito socio-politico e sul ricoinvolgimento giovanile. Collabora con diverse realtà attive nella promozione della pace, della legalità e della lotta alle mafie.

Quando ho iniziato questo lavoro il mio desiderio era, semplicemente uno: smetterla di parlare e raccontare solo gli aspetti negativi dell’Italia, ma ricercare, conoscere, e raccontare le esperienze belle di cui purtroppo nessuno ci parla, e che rischiano di sparire invece di diventare miccia per far esplodere un’Altra Italia.
L’idea mi è stata donata da una famiglia alla quale sarò eternamente grato.
La famiglia Borsellino.
Perché da due fratelli ho ricevuto un invito ed un grande insegnamento.
L’insegnamento me lo ha dato Paolo quando disse: “Palermo non mi piaceva, per questo ho imparato ad amarla. Perché il vero amore consiste nell’amare ciò che non ci piace per poterlo cambiare.”
Con questo spirito iniziai a viaggiare ed a conoscere realtà che possono dare una speranza.
E durante uno dei primi viaggi mi imbattei in un’altra Borsellino, Rita che mi disse: “Quando torni a casa, non puoi e non devi tenerti tutto quello che hai visto per te, ma hai il compito di raccontarlo, di farlo conoscere agli altri, anche a chi non è venuto. Solo cosi ci sarà una speranza”.
Quindi mi son lanciato in questa difficile avventura di descrivere, viste con gli occhi di un ventiseienne normalissimo, queste belle esperienze sperando che a qualcuno possano
piacere e magari addirittura suscitare il desiderio di partire per incontrarle di persona.
(m. s.)

* Maichol Schinello, C’è un’altra Italia. Storie da un’Italia migliore, ed. ilmiolibro.it agosto 2013, prefazione di Alex Corlazzoli. Il volume è in vendita alla Festa in Rosso


(03.09.13) BERGAMO. PRESIDIO DEL COMITATO RESIDENTI TORRI DI ZINGONIA

* Martedì 3 settembre, dalle ore 14.00, a Bergamo davanti all’Aler di via Mazzini 32

Domani dalle ore 14:00 sotto l’Aler a Bergamo, via Mazzini 32, si terrà il presidio del comitato residenti nelle torri di Zingonia, perché iniziano le scandalose proposte di acquisto ai residenti.
“Tali offerte - dichiara il comitato dei residenti - consistono in poche migliaia di euro (meno di 15mila), e (forse) una casa ALER in affitto in via temporanea; eventuali mutui aperti rimangono interamente a carico dei proprietari.”
L’intenzione è quella di liberare le case di Zingonia-Ciserano di tutti i residenti, “deportarli” altrove e abbattere tutto per consentire di dare corso ad un’operazione urbanistico-edilizia che non ha nulla a che fare con il diritto alla casa.
L’Unione Inquilini di Bergamo invita alla solidarietà e alla partecipazione. (Bergamo, 02.09.13)

Diritto alla casa, le nostre precedenti info: qui