(07.08.13) VALSUSA. CONTRO I NUOVI FERMI E ARRESTI, PIENO SOSTEGNO AL MOVIMENTO NOTAV

Ezio Locatelli, segretario provinciale Prc di Torino ha rilasciato la seguente dichiarazione in riferimento ai fermi e agli arresti di ieri in Val di Susa:

“Esprimo vicinanza e solidarietà agli attivisti NOTAV che ieri pomeriggio sono stati fermati o tratti in arresto (tra i fermati la compagna Nicoletta Dosio - cfr. Video) a seguito del blocco autostradale del tratto Torino-Bardonecchia. Non solo, ai manifestanti che si stanno prodigando in queste ore e in questi giorni per rallentare o impedire l’inizio delle operazioni di scavo del tunnel geognostico va anche il nostro ringraziamento e sostegno.

L’azione dei manifestanti NOTAV è rivolta contro un’opera distruttiva e inutile voluta a tutti i costi da un blocco politico affaristico che detiene le leve del Governo. La stupidità politica di questo blocco, che pensa di rispondere con la repressione, non fermerà in Val di Susa una lotta che Rifondazione Comunista considera sacrosanta e giusta”. (Torino, 7 agosto 2013)

NoTav, le nostre precedenti info: qui