(18.03.13) CALCINATE e TRESCORE BALNEARIO UNA GIORNATA DI MOBILITAZIONE CONTRO GLI SFRATTI E PER IL DIRITTO ALLA CASA

* Calcinate, ore 8.30 di lunedì 18 marzo: PRESIDIO ANTISFRATTO in via Circonvallazione Ponente 11
* Trescore Balneario, ore 20.45 di lunedì 18 marzo, presso Sala Centro Anziani di Via Lotto, ASSEMBLEA PUBBLICA sull’emergenza sfratti in Valcavallina e dintorni

Lo scorso 4 marzo a Calcinate l’ufficiale giudiziario si era presentato con le forze dell’ordine decise a sgomberare l’appartamento dove vive la famiglia di Larbi. Ma il presidio antisfratto, particolarmente partecipato, ha resistito allo sgombero e ha richiesto con forza di trovare una soluzione abitativa alternativa per la famiglia su cui incombe la sentenza di sfratto.
In queste due settimane di proroga della sfratto, le associazioni che stanno collaborando con l’Unione Inquilini non hanno lasciato nulla di intentato per evitare che una famiglia con minori – di cui uno gravemente malato di anemia - finisca per strada, ma l’Amministrazione comunale di di Calcinate, nella persona del sindaco Gafforelli, ha negato ogni collaborazione. Di questa vicenda l’Unione Inquilini ha informato e chiesto l’intervento del Prefetto di Bergamo.
Lunedì 18 marzo è previsto di nuovo lo sgombero della famiglia di Larbi. Alle ore 8.30 è stato pertanto convocato di nuovo il presidio antisfratto a Calcinate in via Circonvallazione Ponente n. 11, perché è inaccettabile che una famiglia sia sfrattata senza che abbia una soluzione abitativa alternativa anche solo d’emergenza.
Nella serata sempre di lunedì 18 marzo, alle ore 20.45, a Trescore Balneario nel salone del Centro Anziani di Via Lotto, si terrà l’assemblea pubblica promossa dall’Unione Inquilini a cui sono invitate le forze sociali, politiche e sindacali, nonché le Amministrazioni comunali di Trescore e del circondario per discutere dell’emergenza casa nel territorio e per un confronto sulla ricerca di soluzioni al grave problema degli sfratti che anche in Valcavallina si stanno moltiplicando. (Bergamo, 16.03.13, Fabio Cochis, segretario Unione Inquilini Bergamo, tel. 339.7729683)

Sfratti, le nostre precedenti info: qui