(30.11.12) TRESCORE BALNEARIO. LA LEGA VUOLE UNA COLATA DI CEMENTO ANCHE DAVANTI A VILLA TERZI

A Trescore “Prato Marchesi” viene chiamata l’ampia area prativa ormai incolta che – nei pressi del centro del paese - si estende dalla Statale 42 fino all’entrata della monumentale e bellissima Villa Terzi (cfr. scheda e foto). Per trent’anni a Trescore si discute sulla destinazione d’uso da dare a “Prato Marchesi”, per renderlo disponibile alla cittadinanza, per valorizzare la splendida prospettiva verso la Villa settecentesca oppure per raccordarlo con la storica piazza del paese. Purtroppo già dagli anni Ottanta nella parte verso nord, si è proceduta ad edificazioni, tuttavia in modo ancora relativamente discreto. Nessuno invece avrebbe mai pensato di piazzare proprio davanti al Villa Terzi una cortina di abitazioni (11.566 mq.). Non essendoci mai limite al peggio, abbiamo potuto invece constatare che questo è proprio quanto si prevede nel Piano di Governo del Territorio (cfr scheda Pgt) che viene proposto dalla giunta leghista e che deve essere adottato nelle prossime settimane.