(30.04.12) ALBANO S.A.-TORRE DE’ ROVERI. “RADUNO” DI FUORISTRADA 4X4 NEL PLIS DELLE VALLI D’ARGON?

Il Fuoristrada Club Bergamo Le Jene 4X4 annuncia per il 1° maggio prossimo “un raduno enogastronomico con un percorso, di circa 20 km, che si sviluppa su strade normalmente chiuse al traffico veicolare, toccando gli ambienti che contraddistinguono il territorio del Plis (Parco Locale di Interesse SovraComunale) delle Valli d’Argon”, limitatamente ai comuni di Albano Sant’Alessandro e Torre de’ Roveri, oltre che Pedrengo, che però non è interessato dal Plis. Si tratta cioè di una gara non competitiva per fuoristrada “attraverso campi coltivati e colline ricoperte di fitta boscaglia e le vigne che producono il famoso vino Valcalepio Doc”, tanto che gli organizzatori non prevedono “un Road Book, visto il particolare pregio delle zone attraversate e le difficoltà ad ottenere permessi di transito” (la scheda della manifestazione de le Jene 4X4, cfr. qui). “Al villaggio di partenza - si precisa - due piste preparate sazieranno anche gli “appetiti” più estremi” (qui). Le copiose piogge di questi ultimi giorni hanno reso le stradine del percorso particolarmente fangose, forse per questo più gradite a chi ama questo tipo di manifestazioni, ma tali da accentuare vistosamente le devastazioni (cfr. le foto dei preparativi diffuse in Facebook: qui). Stupisce che i percorsi del Plis, diversi dei quali sono stati oggetto negli ultimi anni di costose opere di sistemazione, siano destinati a gare – sia pure non competitive – per fuoristrada. Alcuni mesi fa, quando il comune di Albano Sant’Alessandro doveva deliberare in merito al regolamento del Plis, si registrarono resistenze da parte del consigliere di minoranza G. Zanga, già sindaco del paese per due mandati; resistenze, che convinsero l’assessore Gagliardi a sospendere la decisione in merito al divieto di motocross (cfr. qui), che invece era già stato deliberato dai comuni di San Paolo d’Argon e di Cenate Sotto. Le colline ora inserite nel Plis furono devastate in passato - per decenni - da motocross e fuori strada. A che cosa è servito istituire il Plis, se ora si lascia posto a cross e fuori strada per attività ludiche, o addirittura gare e raduni? (L’Alternativa - San Paolo d’Argon, c/o tel. 338.9759975 - maurizio m.)

Cfr. Bergamonews.it 30.04.12: qui