(03.04.12) SAN PAOLO D’ARGON. INCONTRO PUBBLICO E CHIUSURA DELLA MOSTRA “IL CAMPO DEL SILENZIO. BERGAMO 1941-45″.

Domani 3 aprile è l’ultimo giorno della mostra dedicata al Campo di concentramento di Bergamo (1941-45), presso la Sala Mostre della Biblioteca “L. Cortesi”, ingresso da via Giovanni XXIII: apertura ore 15.00-18.00; 20.00-22.00

Alle ore 20.45, presso la sala consiliare di via Giovanni XXIII, presentazione del libro di Mauro Gelfi, Alberto Scanzi, Giorgio Marcandelli, Francesco Sonzogni, “The tower of silence. Storie di un campo di prigionia. Bergamo 1941-45″. Interverranno gli autori. La mostra: qui

Locandina: QUI

A cura di “Sportello Sociale Autogestito - San Paolo d’Argon” (con il patrocinio del Comune di San Paolo d’Argon). Info tel.: 338.7268790 (luca).


(02.04.12) MONTELLO. INCENERITORE A MONTELLO? DOMANI SERA IL CONSIGLIO COMUNALE SUL PIANO DI LOTTIZZAZIONE DELLA MONTELLO SPA

Martedì 3 aprile (ore 21.00) si riunisce il Consiglio comunale a Montello per deliberare la conferma del Piano di Lottizzazione (PL) della Montello Spa adottato nel novembre scorso.
Come è noto, da questo nuovo Piano è stata tolta la clausola che nel PL del 2003 vietava l’incenerimento dei rifiuti, rendendo pertanto sempre meno improbabile nel nostro comune la realizzazione di un inceneritore.
Ricordiamo che la Montello Spa si è pronunciata in tal senso in varie occasioni!
Nelle scorse settimane anche il nostro gruppo ha presentato due specifiche osservazione – che insieme alle altre dovranno essere votate dal consiglio comunale – per ripristinare l’originaria clausola contro gli inceneritori; abbiamo chiesto inoltre di rivedere le altre concessioni alla Montello Spa che risultano secondo noi a discapito del patrimonio pubblico.
Siamo convinti che la Montello Spa possa “chiudere il proprio ciclo produttivo” riciclando opportunamente i rifiuti senza bisogno di incenerirli, una pratica che è ampiamente riconosciuta come dannosa per la salute e l’ambiente.
Contrariamente a quanto dichiarato confusamente da altri, non c’è alcuna ragione che impedisca o che sconsigli il consiglio comunale di deliberare per il ripristino del divieto abolito nella prima adozione; anzi, una mancata decisione in tal senso significherebbe privare il Comune dello strumento amministrativo fondamentale per opporsi agli inceneritori!
Dopo la partecipata assemblea del 16 marzo, in cui molti cittadini hanno potuto confrontarsi, il nostro gruppo ha inviato una lettera personale aperta in cui si fa appello alla responsabilità individuale di ciascun consigliere  affinché venga espresso un voto a favore delle osservazioni che chiedono di ripristinare nel PL della Montello Spa la clausola che vieta le attività di incenerimento.
“Cittadini per l’Ambiente” fa appello a tutti i cittadini perché siano presenti alla seduta del consiglio comunale di Martedì 3 aprile, alle ore 21, per esprimere, con una partecipazione civile e responsabile, il proprio fermo diniego verso scelte amministrative che aprono la strada ad operazioni e progetti negativi per il territorio.
Occorre farci sentire ora, perché dopo potrebbe essere troppo tardi e più difficile. Il divieto di incenerimento deve ritornare nel PL della Montello Spa! (02.04.12 - Cittadini per l’Ambiente - Montello, c/0 Marina Zanelli t. 333.8335319)

Inceneritore a Montello? Gruppo in Facebook: qui

Inceneritore a Montello? le nostre precedenti info e rassegna stampa: qui