(22.02.11) TRESCORE BALNEARIO. SOMASCHINI, VALANGA DI VOTI PER LA FIOM-CGIL CHE OTTIENE IL 97,5%. E PRIMA DEL VOTO, LE PRIMARIE

È stata una “valanga” di preferenze quella incassata dalla lista della Fiom-Cgil alla Somaschini Spa, la storica azienda produttrice di ingranaggi per auto, moto e mezzi pesanti che si trova a Trescore. Nel voto di oggi per il rinnovo delle Rappresentanze Sindacali Unitarie (Rsu) le tute blu Cgil hanno raggiunto quota 97,5% (nella tornata precedente del 2005 la percentuale era dell’82%). Gli aventi diritto a votare oggi erano 162, i votanti sono stati 123, i voti validi 121, le schede nulle 2. 118 voti sono andati alla Fiom, 3 voti alla lista Fim. Risultano, così, eletti Paolo Asperti, Giuseppe Bertocchi e Lucio Carminati, tutti e tre candidati Cgil. “È un risultato che premia il lavoro svolto negli anni dalla Rsu e dalla Fiom” ha detto dopo lo scrutinio di oggi pomeriggio Margherita Dozzi della segreteria provinciale Fiom-Cgil. “In quest’azienda la partecipazione all’attività sindacale è altissima, basti sapere che, prima di questo voto, abbiamo dovuto procedere ad organizzare un turno di primarie dal momento che avevamo troppi lavoratori che volevano candidarsi. Alla Somaschini, nei mesi scorsi, siamo riusciti a sottoscrivere uno dei pochi contratti di solidarietà a livello provinciale. Ora la produzione è ripresa a pieno regime, dimostrando che si può superare un momento difficile con questo strumento di ammortizzazione sociale oggi ancora poco diffuso”. Nel giugno 2005, in occasione dell’ultimo rinnovo, la preferenza data dai lavoratori alla Fiom-Cgil aveva raggiunto l’82% rispetto al 76% dell’elezione precedente. Ecco il dettaglio del voto nel 2005: aventi diritto 156; votanti 108 (70%); voti validi 105; voti lista Fiom-Cgil 86 (82%); voti lista Fim-Cisl 19 (18%). Risultavano eletti nella precedente Rsu per la Fiom-Cgil Alessio Trapletti e Paolo Asperti. (da fiom.bergamo.it 22.02.11: qui). Precedenti info: qui