(20.01.11) SAN PAOLO D’ARGON LUNEDI’ 24 GENNAIO RIAPRE LA BONDUELLE. I DIPENDENTI DELLO STABILIMENTO DI COSTA MEZZATE IL 27 VOTERANNO SUL CONTRATTO

La Bonduelle vuole estendere a tutti i dipendenti il contratto nazionale del commercio nel quale sono inquadrati attualmente solo quelli che lavorano a Lallio ma non i 123 attualmente impiegati a Costa di Mezzate, per i quali vige il contrattto degli alimentaristi.Il 27 gennaio si svolgerà una assemblea al termine della quale i lavoratori di Costa di Mezzate saranno chiamati a pronunciarsi con voto segreto se proseguire la trattativa con la multinazionale o interrromperla. Le organizzazioni sindacali indicano come “di gran lunga” più favorevole - sia dal punto di vista normativo che retributivo - il contratto degli alimentaristi. Nel frattempo, lunedì 24 gennaio riprende la produzione nella stabilimento di San Paolo d’Argon, ricostruito e ampliato dopo l’incendio (e i vergognosi licenziamenti!) del 2008. L’Eco di Bg 20.01.11: qui. Le nostre precedenti info: qui