(31.12.10) AFGHANISTAN UN ALTRO MILITARE ITALIANO MUORE IN GUERRA

L’alpino Matteo Miotto, 24 anni, di Thiene (Vicenza), è morto colpito da un cecchino nel distretto del Gulistan, nell’ovest del Paese. Secondo icasualties.org, sono stati 711 i militari della coalizione occidentale morti in Afghanistan nell’anno 2010. Erano stati 70 nel 2002, scesi a 58 nel 2003 ; poi il numero è sempre salito: 60 nel 2004, 131 nel 2005, 191 nel 2006, 232 nel 2007, 295 nel 2008, 521 nel 2009. I militari italiani caduti sono 34; quelli del contingente Usa 1445, Regno Unito 348, Canada 154, Francia 52, Germania 46, Danimarca 39, poi a scalare quelli degli altri Paesi.

Via dall’Afghanistan!


(31.12.10) ALBANO SANT’ALESSANDRO L’ECO DI BERGAMO LANCIA L’IPERMERCATO BENNET

In evidenza nei titoli del quotidiano c’è che il nuovo centro commerciale arriverà a 400 addetti e che già da ora la Bennet sta cercando cuochi, macellai e panettieri; gli interessati potranno consegnare il loro curriculum in busta chiusa al comune di Albano. Quanto agli assetti proprietari si conferma che la proprietà del centro è della Awg Outlets Bergamo Srl, di cui fa parte la Stilo immobiliare Srl del Gruppo Percassi, azionista de L’Eco di Bergamo. “E’ di recente la notizia – precisa poi l’articolo – della trattativa con la catena comasca Bennet spa per la cessione del comparto”. Una volta realizzata la variante alla Statale 42 verrà dato corso all’ampliamento edilizio che porterà la superficie di vendita – secondo la documentazione che abbiamo noi a disposizione - a 16.000 mq. In uno studio dell’IRER (Istituto Regionale di Ricerca della Lombardia) “si rileva l’uscita dal mercato di 372 mq di esercizi di vicinato e 460 mq di medie strutture ogni 1000 mq attivati di grande struttura”. Moltiplicando questi dati per 16 (i 16.000mq previsti), si può calcolare che usciranno dal mercato 5.950 mq di piccoli esercizi e 7.360 mq di medie strutture; secondo i dati dell’IRER questo corrisponde a circa 96 esercizi di vicinato e una quindicina di medie strutture di vendita; dati che corrispondono – indicativamente - a molto i più dei 400 posti di lavoro sbandierati dal nuovo market della Bennet. L’apertura della prima tranche del market è prevista per la prossima estate, molto prima cioè dell’entrata in funzione della variante alla Statale 42 da Albano a Trescore, i cui lavori non sono ancora cominciati e che in ogni caso richiederanno qualche anno. La tipologia commerciale risulta molto diversa da quella del vecchio Outlet fallito e c’è da prevedere un considerevole aumento del traffico in corrispondenza della intasatissima rotatoria della Ca’ Longa: di questo le amministrazioni locali sono perfettamente a conoscenza, ma siamo sicuri che si faranno sentire (inutilmente) solo qualche giorno prima del caos. D’altro canto gli investimenti viari che la società di Percassi si è accollata (e che hanno convinto l’Amministrazione comunale di San Paolo d’Argon a rinunciare – miseramente! - alla precedente opposizione) sono indirizzati sostanzialmente a ridisegnare ancor più organicamente la viabilità in funzione degli interessi del centro commerciale e di quelli fondiari delle immediate pertinenze. Le ricadute sul territorio del nostro comune rischiano ora di essere, tanto nell’immediato quanto in prospettiva, particolarmente devastanti in termini di traffico, di distruzione del tessuto commerciale esistente, di equilibri urbanistici fino ad incidere nelle relazioni sociali. L’Alternativa-San Paolo d’Argon è stata l’unica forza locale che con coerenza si è battuta prima contro lo scempio dell’outlet (ad Albano c’era la Giunta Zanga, An.) e poi contro l’ampliamento (Giunta Odelli, della Lega Nord). L’Eco di Bergamo 30.12.10: qui. Tutte le nostre precedenti info: qui


(29.12.10) CON LA FIOM. MOBILITIAMOCI PER LO SCIOPERO DEL 28 GENNAIO!

 

 

(10.01.11) SAN PAOLO D’ARGON
“SPORTELLO SOCIALE”
Per non essere soli di fronte alla crisi

Consulenza - assistenza - solidarietà sui problemi della CASA - LAVORO - PERMESSO DI SOGGIORNO - RAPPORTI CON UFFICI E ISTITUZIONI - SCUOLA

Aperto il lunedì dalle 19 alle 20, ogni due settimane.

Per cause di forza maggiore lunedì 10 gennaio lo sportello non si può tenere.

Prossima apertura: LUNEDI’ 24 GENNAIO 2011, ore 19.oo-20.oo

Auditorium comunale (municipio), via Medaglie d’Oro 2 a San Paolo d’Argon

Tel. 338.7268790 oppure tel. 338.9759975; sisalvichipuote@virgilio.it

A cura: sindacato Unione Inquilini Bergamo in collaborazione con L’Alternativa - San Paolo d’Argon. Volatino: italiano - inglese - urdu - arabo

Leggi tutto…