(maggio - giugno 2010) REFERENDUM ACQUA

NON LAVIAMOCENE LE MANI!

Sol per soldi maledetti
privatizzan rubinetti;
porterà una tale riffa,
grande aumento di tariffa
(segue)

Il contributo di “Zio Enzo”: qui. Info Referendum 2010: qui. Dove si firma in Valcavallina qui. Info: tel. 338.9759975 (alternainsieme.net)

Leggi tutto…


(14.06.10) POMIGLIANO I METALMECCANICI RESPINGONO IL RICATTO DELLA FIAT E L’ATTACCO DEL GOVERNO AI LAVORATORI E ALLA COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA. MOBILITIAMOCI TUTTI PER I DIRITTI E PER LA DEMOCRAZIA “L’attacco all’articolo 41 della Costituzione nel nome della piena libertà d’impresa muove assieme a quello dello Statuto dei lavoratori e al Contratto nazionale. Per avere un posto, le lavoratrici e i lavoratori dovrebbero rinunciare ai loro diritti fondamentali. Questo è il regime economico e sociale che si vuole imporre. Il blocco delle retribuzioni dei lavoratori pubblici annuncia così l’attacco al salario dei lavoratori privati, mentre per tutti c’è un taglio dello Stato sociale in tutti i suoi aspetti e forme. Per tutte e tutti si allunga ulteriormente l’età pensionabile, ma in particolare sono le donne oggi ad essere brutalmente colpite nella loro condizione di vita. L’occupazione, in particolare quella giovanile, pagherà il prezzo di queste scelte”. Questo è quanto contiene il documento votato all’unanimità dal Comitato Centrale dellla Fiom, che ha proclamato 8 ore di sciopero dei metalmeccanici per il 25 giugno. “La Fiom ribadisce che non sono sottoponibili a rinuncia, neppure con il voto, i diritti indisponibili delle lavoratrici e dei lavoratori, e che il distorto principio così applicato è lo stesso che fa votare in Parlamento leggi che negano principi costituzionali di fondo sulla stampa e sull’autonomia della magistratura. La Fiom è dunque consapevole che l’attacco ai diritti delle lavoratrici e dei lavoratori è parte di questa vasta aggressione alla Costituzione della Repubblica e per questo chiama i metalmeccanici alla mobilitazione in difesa della democrazia”. Il 25 giugno con i metalmeccanici dobbiamo esserci tutti!

Comitato Centrale Fiom “documento Fiat” 14.06.10: qui; Comitato centrale Fiom “documento conclusivo” 14.06.10: qui