(30.06.10) TRESCORE BALNEARIO LA LEGA TRASFERISCE IN PADANIA LA CITTADINA E LE SUE TERME A Trescore sta tenendo banco un’altra volta la questione toponomastica, avendo l’Amministrazione comunale deciso di ricollocare la località termale nella Padania, almeno secondo quanto da alcuni giorni appare sui cartelli stradali posti ai confini della cittadina. Della vicenda scrive BergamoNews.it 30.06.10, che offre in queste ore anche la possibilità di esprimersi mediante voto (qui) o commento (qui). La passione toponomastica del sindaco Finazzi aveva avuto modo di esprimersi in forma eclatante già nel 2008, quando – dopo ben 4 anni di impegnativi preparativi – aveva fatto indire un referendum per cambiare il nome da Trescore Balneario a Trescore “Terme”. In quell’occasione il 59% degli elettori giudiziosamente non andò a votare, mentre fra i votanti quasi 8 su 10 scelsero di mantenere ancora dopo 137 anni l’aggettivo “Balneario”, desueto ma filologicamente ineccepibile (dal lat. “balnea”, bagni). Non pago della sconfitta (“Figura di merda per la Lega Nord”, scrivemmo in punta di penna nel giugno del 2008: qui), il sindaco Finazzi ha ora escogitato - in modo peraltro tutt’altro che originale - questa della “località termale della Padania”. Va tuttavia precisato che il delirio toponomastico-idelogico in quel di Trescore ai tempi della Seconda Repubblica non è nato con la Lega Nord, perché fu la precedente amministrazione (un centro-sinistra annacquatissimo) ad aggiungere ai cartelli stradali il dialettale “Trescùr”. Si pensava di tacitare i padani o perfino di accattivarseli. Fu evidentemente un errore. Per parte sua il sindaco Finazzi, invece di tentare di aggirare l’esito impietoso (per lui) del referendum del 2008 (cfr. L’Eco di Bg 30.06.10), farebbe meglio ad occuparsi, per esempio, dell’organizzazione degli uffici comunali. Stamattina abbiamo potuto verificare di persona il malfunzionamento tanto che dagli utenti e dai dipendenti che ci conoscono siamo stati vivamente sollecitati a “riferire”. Altre info Trescore: qui


(03.07.10) GORLAGO ACQUA: ULTIMO BANCHETTO FIRME NELLA ZONA VALCAVALLINA

Sarà sabato 3 luglio al mercato di Gorlago, dalle ore 9.00 alle ore 12.00. Invitiamo tutti i ritardatari ad affrettarsi a firmare entro questa settimana negli uffici comunali o al banchetto di Gorlago. Siamo alla fase conclusiva di una campagna che anche nella nostra zona ha dato esiti straordinari, con massicce adesioni in particolare tra la classe operaia e i ceti popolari. Rendiamola ancora più straordinaria aumentando ancor di più il numero delle firme!

Dove si può ancora firmare in Valcavallina: qui. Info Referendum 2010: qui. Info: tel. 338.9759975 (alternainsieme.net)


(27.06.10) TRESCORE BALNEARIO QUALCHE FOTO DAL BANCHETTO PER LE FIRME DEL REFERENDUM DELL’ACQUA DI STAMATTINA Decisamente buona la partecipazione anche a questo penultimo banchetto. La campagna - straordinaria anche nei nostri paesi! - sta volgendo al termine e l’ultimo banchetto lo faremo sabato 3 luglio al mercato di Gorlago, dalle ore 9 alle ore 12.00. Foto da Trescore 27.06.10: qui

Info Referendum 2010: qui. Dove si firma in Valcavallina qui. Info: tel. 338.9759975 (alternainsieme.net)


(24.06 - 04.07.10) SERIATE 16a FESTA IN ROSSO. A cura del Circolo Prc “A. Polini” di Seriate, da giovedì 24 giugno a domenica 4 luglio, a Seriate, via Pastrengo, area feste (parcheggio ex-Ismes).

  • DOMENICA 4 LUGLIO. Ore 20.45: Comizio conclusivo di Ezio LOCATELLI (segretario Prc-Bergamo)
  • GIOVEDI’ 1° LUGLIO. Allo Spazio Giovani, ore 20.30: Dibattito: “Lavoratori in lotta. Frattini e altre storie…” Intervengono: Mirco Rota (segretario Fiom-Cgil/bg), Matteo Gaddi (responsabile dipartimento “Nord” Prc), Roberta Caprini (Brigate di Solidarietà Attiva - Bergamo), alcuni delegati delle fabbriche in crisi. Coordina Morgan Cortinovis (capogruppo consigliere comunale Prc a Seriate)
  • MERCOLEDI’ 30 giugno. Incontro con Paolo FERRERO. Qualche foto: qui

Il programma della festa: qui. Spazio giovani: qui


(25.06.10) MILANO SCIOPERO GENERALE

LA MANIFESTAZIONE

LE NOSTRE FOTO DAL CORTEO CGIL: QUI


(23.06.10) POMIGLIANO. IL NOSTRO GRAZIE E LA NOSTRA SOLIDARIETA’ AI LAVORATORI DI POMIGLIANO

 

 

(27.06 e 03.07.10) TRESCORE BALNEARIO e GORLAGO BANCHETTI FIRME REFERENDUM ACQUA

* Domenica 27 giugno, banchetto dalle ore 9.00 alle ore 12.00 a  Trescore Balneario, Viale Locatelli

* Sabato 3 luglio, banchetto dalle ore 9.00 alle ore 12.00 a  Gorlago, Mercato

Info Referendum 2010: qui. Dove si firma in Valcavallina qui. Info: tel. 338.9759975 (alternainsieme.net)


(17.06.10) SAN PAOLO D’ARGON RUMORI MOLESTI: MINACCIATO CON LA RONCOLA UN CAMIONISTA Stava scaricando presso una ditta nella zona industriale, quando, infastidito dai rumori, un sessantenne lo avrebbe minacciato, non con il machete, ma con una nostranissima roncola, senza però particolari conseguenze, a parte lo spavento dell’autista e la denuncia scattata nei confronti del sessantenne sanpaolese. Sembra questa una delle tante liti che a San Paolo d’Argon si registrano a causa delle commistioni fra residenze ed attività produttive, particolarmente frequenti nel tessuto urbanistico del nostro territorio comunale. L’Eco di Bergamo 17.06.10: qui


Chiediamo a tutte e tutti di aderire allo sciopero generale di 8 ore indetto dalla Cgil e di partecipare alla manifestazione prevista a Milano nella mattinata di venerdì 25 giugno.

DICIAMO NO al vergognoso ricatto che la Fiat vuole imporre ai lavoratori di Pomigliano e a tutta la classe lavoratrice.

Video 20.06.10: “Landini (Fiom) Vs Sacconi (Ministro)”: 1 - 2 - 3 - 4

(25.06.10) PULLMAN ANCHE DA TRESCORE: partenza ore 6.30 TRESCORE BALNEARIO piazzale del mercato; ore 6.40 CENATE SOTTO ditta Gewiss; ore 6.50 SAN PAOLO D’ARGON Ca’ Longa; ore 7.10 SERIATE ditta Frattini, ore 7.15 SERIATE parcheggio del Comune. Per i pullman dalle altre zone della provincia di Bergamo, cfr. il volantino Cgil/bg: qui

(21.06.10) VALCAVALLINA. UN TERZO TERREMOTO NEL GIRO DI POCHE SETTIMANE

Un terremoto di magnitudo(Ml) 2 è avvenuto alle ore 03:03:06 italiane del giorno 21/Giu/2010 (01:03:06 21/Giu/2010 - UTC). Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico: Prealpi_lombarde. Qualche concittadino asserisce di averlo sentito anche a San Paolo d’Argon.

Cfr. Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia 21.06.10: qui. Per i precedenti terremoti del maggio 2010: qui


Pagina successiva »