(15.11.09) SERIATE “CASTAGNATA COMUNISTA”

E’ in corso, fino alle 18 di stasera, sul piazzale davanti al comune di Seriate. L’iniziativa, la seconda dopo quella del 1° novembre, è promossa dal Prc di Seriate ed è finalizzata a raccogliere fondi per il presidio dei lavoratori della Frattini in lotta per la difesa del posto di lavoro.

Le foto di questa mattina: qui

(16.11.09) SERIATE-FRATTINI I LAVORATORI SCRIVONO ALL’ASSESSORE PROVINCIALE Di seguito la lettera aperta che i lavoratori e le lavoratrici della Frattini indirizzano all’assessore provinciale alla Formazione e Lavoro Enrico Zucchi e che sarà inviata per conoscenza anche a diversi istituti bancari. Ricordiamo che la Frattini di Seriate, storica azienda metalmeccanica che produce macchine per la deformazione di contenitori cilindrici, occupava 192 persone. Lo scorso 4 giugno, dopo essere stata travolta dalla crisi, aveva presentato al Tribunale di Bergamo domanda di concordato preventivo (con richiesta di esercizio provvisorio fino al 31 agosto). Nell’azienda era già in corso (per circa 120 lavoratori) una cassa integrazione ordinaria a rotazione. Da lunedì 12 ottobre i lavoratori presidiano l’ingresso della fabbrica. Lettera dei lavoratori Frattini: qui

Leggi tutto…


(15.11.09) INFORMAZIONE ANCHE NOI PER I LAVORATORI ex-EUTELIA

Ieri anche dalla Fnsi viene denunciato il silenzio sulla vicenda Eutelia. Non è solo la storia di posti di lavoro (10.000!) che si perdono, ma “è anche la storia di un intreccio societario, di scatole cinesi, di proprietà che passano di mano in mano, di connessioni che meritano attenzione giornalistica estrema.” C’è stata perfino nella sede di Roma l’aggressione (fascista!) contro i lavoratori da parte dei vigilantes guidati dall’ex-amministratore delegato; fatto anche quest’ultimo di gravità  inaudita, ma che è stato scarsamente presente nei media. 

(15.11.09) Segnaliamo che nel pomeriggio di oggi a Pregnana Milanese, dalle ore 15.30 si terrà nella sede Eutelia occupata dai lavoratori una manifestazione di solidarietà con spettacoli e concerti (cfr. qui)