NASCE LA FEDERAZIONE DELLA SINISTRA ALTERNATIVA

(26.11.09) BERGAMO COSTRUIAMO INSIEME - A BERGAMO E PROVINCIA - LA FEDERAZIONE DELLA SINISTRA ALTERNATIVA  ASSEMBLEA PUBBLICA, Giovedì 26 novembre, ore 20.30. Sala Mutuo Soccorso, Via Zambonate 33 - BERGAMO.

L’appello e i primi firmatari: qui

Rassegna stampa. Bergamonews.it 25.11.09: qui


(25.11.09) VALCALEPIO CROCI NEOFASCISTE ANCHE IN PROVINCIA

Non ne hanno messe solo in città ma anche dalle nostre parti, come quella che era stata fissata sulla botte (sic) posta al centro della rotatoria tra Telgate e Grumello del Monte. dove si trova l’orrendo orpello predisposto dai pubblici poteri per pubblicizzare - peraltro orrendamente - le glorie vinicole del territorio. Una mano sconosciuta (che ringraziamo) ha provveduto a rimuovere la croce targata F.N., cioè i  razzisti neofascisti di Forza Nuova-Bergamo.


(22-24.11.09) TORRE BOLDONE VERSO IL NO BERLUSCONI DAY Una “castagnata”, nel pomeriggio di domenica 22 novembre, ore 14-18, ai giardini pubblici di via De Gasperi, di fronte al comune (volantino: qui) e una assemblea pubblica la sera di martedì 24 novembre, ore 20.45 alla sala civica del centro sociale polivalente (volantino: qui). A cura del locale circolo Prc. ALTRI BANCHETTI 21-22.11.09: qui

(22.11.09) TRESCORE BALNEARIO ANTEPRIMA “NO BERLUSCONI DAY”. Con banchetti, volantinaggio e raccolta prenotazioni per il pullman della manifestazione del 5 dicembre a Roma. Via Locatelli 45, davanti alla Banca Popolare, Trescore B., domenica 22 novembre ore 10-12 (locandina: qui, retro: qui)


(20.11.09) SAN PAOLO D’ARGON BONDUELLE RICOSTRUISCE. OVVERO SHOCK ECONOMY ATTO SECONDO Abbiamo appreso questa sera nella Commissione urbanistica che la Bonduelle intende avviare la ricostruzione del proprio sito produttivo di via Trieste distrutto dall’incendio del 28.02.08. E’ intenzionata – almeno così pare – anche a completare il raddoppio dei suoi capannoni secondo quanto previsto dallo specifico Piano integrato che risale al 2005. Chiede anche di modificare la disposizione delle costruzioni industriali e accorpare in un solo blocco le due distinte strutture originariamente previste. Tale richiesta di modifica non comporterebbe aumenti della planivolumetria e verrà senz’altro accordata nella prossima seduta del Consiglio comunale il 26 novembre prossimo. Secondo quanto dichiarato dalla amministrazione comunale è previsto un significativo aumento delle capacità produttive ancora incentrate sulla cosiddetta “IV Gamma”, cioè il confezionamento dell’insalata fresca, che attualmente viene svolto – dal luglio 2008 - negli impianti di Lallio. Nei prossimi giorni questo progetto verrà presentato dai media con prevedibile enfasi, ma nessuno deve cascarci. Da parte nostra infatti vogliamo ricordare che nei mesi seguiti all’incendio la Bonduelle è riuscita non solo a cacciare oltre 40 dei suoi dipendenti (quelli scomodi perché immigrati e sindacalizzati), ma anche a smantellare successivamente le conquiste contrattuali che a livello aziendale erano state conseguite dai lavoratori negli anni precedenti. Il capitale sa mettere a frutto anche i disastri, secondo quanto aveva magistralmente descritto Naomi Klein nel suo “Shock Economy”. Inutile dire che i presupposti e gli impegni occupazionali su cui si fondava la concessione del Piano Integrato alla Bonduelle oggi non ci sono più. Ma l’Amministrazione comunale di San Paolo d’Argon nemmeno si sogna anche solo di chiedere conto. Bonduelle 2008. Tutte le nostre info: qui


(20.11.09) SAN PAOLO D’ARGON VOGLIAMO IL METRO’! Uno scarno articolo de L’Eco di qualche giorno fa ha parlato della ferrovia Bergamo-Brescia, per dire che… non sono previsti interventi di miglioramento!. Ha ricordato anche l’ipotesi della metropolitana da Montello a Ponte San Pietro per dire che nemmeno per questa ci sono il soldi. Belle prospettive! Tanto più che l’amministrazione di centro-destra a Bergamo sembra intenzionata a ridurre le volumetrie previste sulle aree cittadine delle Fs a “Porta Sud” (per redistribuirle - s’intende - ad altri progetti ma di privati!) decurtando così drasticamente quelle “plusvalenze” che le Fs avrebbero potuto poi utilizzare per investire nel sistema di trasporto su ferro. Che invece di andare avanti, sembra così destinato ad andare spaventosamente indietro. Come la Zazie di Queneau, noi non demordiamo affatto: il metrò lo vogliamo! L’Eco di Bergamo 10.11.09: qui. Archivio. Alternasieme.net 23.11.05, 30.12.06, 24.01.08


(19.11.09) CAMPAGNA “SALVA L’ACQUA” FIRMA LA PETIZIONE ON-LINE Il 18.11 con il voto di fiducia alla Camera dei Deputati si è concluso l’esame del decreto 135/09 il cui art. 15 sancisce la definitiva e totale privatizzazione dell’acqua potabile in Italia. Il Governo impone per decreto che i cittadini e gli Enti Locali vengano espropriati di un diritto e di un bene comune com’è l’acqua per consegnarlo nelle mani dei privati e dei capitali finanziari. Contro questo sopruso continuiamo e rafforziamo la mobilitazione per la ripubblicizzazione dell’acqua. Documenti. Il comunicato del Forum Italiano dei movimenti per l’Acqua 18.11.09: qui. Approfondimenti da Eddyburg.it 19.11.09: qui. FIRMA LA PETIZIONE ON LINE: qui


(15.11.09) SERIATE “CASTAGNATA COMUNISTA”

E’ in corso, fino alle 18 di stasera, sul piazzale davanti al comune di Seriate. L’iniziativa, la seconda dopo quella del 1° novembre, è promossa dal Prc di Seriate ed è finalizzata a raccogliere fondi per il presidio dei lavoratori della Frattini in lotta per la difesa del posto di lavoro.

Le foto di questa mattina: qui

(16.11.09) SERIATE-FRATTINI I LAVORATORI SCRIVONO ALL’ASSESSORE PROVINCIALE Di seguito la lettera aperta che i lavoratori e le lavoratrici della Frattini indirizzano all’assessore provinciale alla Formazione e Lavoro Enrico Zucchi e che sarà inviata per conoscenza anche a diversi istituti bancari. Ricordiamo che la Frattini di Seriate, storica azienda metalmeccanica che produce macchine per la deformazione di contenitori cilindrici, occupava 192 persone. Lo scorso 4 giugno, dopo essere stata travolta dalla crisi, aveva presentato al Tribunale di Bergamo domanda di concordato preventivo (con richiesta di esercizio provvisorio fino al 31 agosto). Nell’azienda era già in corso (per circa 120 lavoratori) una cassa integrazione ordinaria a rotazione. Da lunedì 12 ottobre i lavoratori presidiano l’ingresso della fabbrica. Lettera dei lavoratori Frattini: qui

Leggi tutto…


(15.11.09) INFORMAZIONE ANCHE NOI PER I LAVORATORI ex-EUTELIA

Ieri anche dalla Fnsi viene denunciato il silenzio sulla vicenda Eutelia. Non è solo la storia di posti di lavoro (10.000!) che si perdono, ma “è anche la storia di un intreccio societario, di scatole cinesi, di proprietà che passano di mano in mano, di connessioni che meritano attenzione giornalistica estrema.” C’è stata perfino nella sede di Roma l’aggressione (fascista!) contro i lavoratori da parte dei vigilantes guidati dall’ex-amministratore delegato; fatto anche quest’ultimo di gravità  inaudita, ma che è stato scarsamente presente nei media. 

(15.11.09) Segnaliamo che nel pomeriggio di oggi a Pregnana Milanese, dalle ore 15.30 si terrà nella sede Eutelia occupata dai lavoratori una manifestazione di solidarietà con spettacoli e concerti (cfr. qui)

(14.11.09) GORLAGO PIANO INTEGRATO “AREA VOLTA”

Stamattina volantinaggio al mercato di Gorlago.

Il volantino: qui


(13.11.09) BERGAMO - L’UNIONE INQUILINI CONTRO L’ALER “I NUOVI CONTRATTI SONO ILLEGITTIMI” E diffida l’Azienda Regionale delle case popolari, perché vuole costringere “gli assegnatari ad accettare, oltre all’aumento di affitto dell’abitazione deciso dalla Regione Lombardia, un secondo aumento: quello dell’affitto del box che viene quadruplicato (in media)”. L’Unione Inquilini ha invitato gli assegnatari di case popolari a non firmare i nuovi contratti.

  • Documenti. Volantino e modulo lettera inquilini Vs Aler-Bergamo: qui; L’Unione Inquilini diffida l’Aler (lettera): qui; comunicato stampa: qui
  • Rassegna stampa. L’Eco di Bergamo 12.11.09: qui; Il Bergamo 13.11.09: qui; Bergamonews 12.11.09: qui

[Le nostre foto della manifestazione degli inquilini a Bergamo 29.06.09: qui]

Leggi tutto…


« Pagina precedentePagina successiva »