(01.12.09) TRESCORE BALNEARIO “DIFENDERE IL LAVORO E I DIRITTI DEI LAVORATORI” ASSEMBLEA PUBBLICA con Ugo Boghetta (segretario regionale Prc-Se) Luigi Bresciani (segretario Cgil-Bergamo), Ezio Locatelli (segretario Prc-Se Bergamo), Gian Luca Valaperta della Frattini di Seriate. A cura Prc-Valcavallina.

Martedì 1° dicembre, ore 20.45. Sala Centro Anziani - via Lotto 25 TRESCORE Balneraio. Locandina: qui


(01.12.09) FRATTINI SERIATE LA FIOM PRESENTA DENUNCIA PENALE. Dubbi anche noi ne abbiamo avuto tanti e abbiamo riportato non poco riguardo la vicenda in seguito alla quale la società Mall Herlan aveva acquisito il reparto metal-container. Anche i lavoratori avevano votato contro l’ipotesi di accordo capestro. Oggi la Fiom, assistita dall’avv. Roberto Bruni, già sindaco di Bergamo, ha tenuto l’annunciata conferenza stampa per presentare una denuncia penale: “Macchinari e attrezzature del ramo metalmeccanico della Frattini Spa scomparsi dall’azienda e finiti impropriamente nel ramo del metal container, ceduto dall’azienda di Seriate in fase di liquidazione ad un’altra società”. “Si configura - continua la Fiom - un danno a tutti i creditori sociali della Frattini e un danno specifico ai lavoratori, con il chiaro impoverimento e depauperamento del settore metalmeccanico. Non puntiamo il dito contro nessuno: con l’esposto rendiamo noto il possibile danno all’autorità giudiziaria”. La Fim invece ha ricordato ancora oggi che ci sarebbe un imprenditore ancora sconosciuto disposto ad acquisire questo stesso reparto. La notizia - se tale può essere considerata - è vecchia di 20 (venti!) giorni (qui) ed è stata ritirata fuori dalla Fim evidentemente solo per provare - con la complicità in particolare de “L’Eco” -  ad oscurare la conferenza stampa della Fiom. Il presidio dei lavoratori, giunto ormai all’ottava settimana, continua. Comunicato Fiom-bg 27.11.09: qui; BergamoNes 30.11.09: qui; l’Eco di Bg 30.11.09: qui; D-News Bg 01.12.09: qui.  Tutte le nostre precedenti info: qui

(02.12.09) FRATTINI SERIATE CHE COSA NE PENSATE?” Una lettera aperta alla Fim di “alcuni  lavoratori del Presidio Frattini sulla “doppia” conferenza stampa di lunedì 30 novembre: qui

Leggi tutto…


(30.11.09) SAN PAOLO D’ARGON IL DOCUMENTO DE “L’ALTERNATIVA” SUL PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO L’abbiamo sommariamente presentato nel corso dell’assemblea di questa sera indetta dall’Amministrazione comunale e distribuito successivamente. Siamo impegnati ad approfondirlo e ad articolarlo ulteriormente. Per le prossime settimane - compatibilemente con l’iter dello strumento urbanistico - stiamo preparando una assemblea di confronto con la cittadinanza. Pgt-San Paolo d’Argon. Il contributo de “L’Alternativa” 27.11.09: qui (Per altre info: tel. 338.9759975)

Leggi tutto…


(28.11.09) SAN PAOLO D’ARGON

BONDUELLE RADDOPPIA MA TACE Dopo la sollecita approvazione delle richieste Bonduelle da parte dell’Amministrazione comunale, “l’amministratore del gruppo francese, Umberto Galassini, ha preferito non rilasciare dichiarazioni sull’argomento”.

Cfr. L’Eco di Bergamo 27.11.009: qui. Tutte le nostre precedenti info: qui


  • Dopo 4 mesi senza soldi è stata approvata dal Ministero la Cassa Integrazione. “Adesso ci aspettiamo che l’Inps di Bergamo acceleri i tempi del pagamento per poter far arrivare denaro nelle tasche dei lavoratori e delle loro famiglie, che si trovano in forte difficoltà, soprattutto in questo periodo dell’anno”Bergamonews.it 26.11.09: qui; L’Eco di Bergamo 26.11.09: qui
  • Domenica 29 novembre a Caravaggio, ore 8,00 - 19,00 nella Piazza del Comune ci sarà un banchetto di solidarietà con i lavoratori Frattini e una mostra sulle aziende in crisi della bergamasca: qui
  • Lunedì 30 novembre alle ore 14.30 davanti ai cancelli dell’azienda i lavoratori Frattini terranno una conferenza stampa, dove verranno comunicate importanti novità.
  • Martedì 1° dicembre a Trescore Balneario, Gian Luca Valaperta della Frattini interverrà alla assemblea pubblica indetta dal Prc-Valcavallina sui temi del lavoro. Ore 20.45 Sala del Centro Anziani di via Lotto 25: qui
  • A San Paolo d’Argon, sabato 12 dicembre, dalle ore 16 alle ore 20 in piazza Cortesi, nell’ambito del mercatino prenatalizio delle associazioni sarà presente uno stand dedicato alle fabbriche in crisi, a cui parteciperà anche alternainsieme.net; si raccoglieranno fondi per il presidio dei lavoratori Frattini.
  • E’ stata aperta nei giorni scorsi la pagina Facebook “L.P.F. Lavoratori Presidio Frattini Seriate (Bg)”, a cui invitiamo a partecipare: qui.

Tutte le nostre precedenti info: qui


(29.11.09)  “NO BERLUSCONI DAY” E CAMPAGNA “PRIMO IL LAVORO”

Con banchetti, volantinaggio e raccolta prenotazioni per il pullman della manifestazione del 5 dicembre a Roma. Sulla campagna “Primo il lavoro” vedi la documentazione: qui.  

(29.11.09) CASAZZA-NO B. DAY QUALCHE FOTO DAL BANCHETTO DI QUESTA MATTINA. Con il vigile che - gentilmente - ci mostra dove dobbiamo collocare il banchetto e lo striscione. Le foto: qui

(28.11.09) COCCAGLIO MANIFESTAZIONE ANTIRAZZISTA: NON POTEVAMO NON ESSERCI! Avevano tentato di sabotarla bloccando il treno dei manifestanti che dovevano arrivare da Brescia. Poi hanno visto che il concentramento stava comunque crescendo, alla grande, con tanta gente. Allora hanno lasciato arrivare il treno, dopo di che - quando quelli di Brescia sono scesi a Coccaglio - il corteo è diventato straripante e ha sfilato felicemente per il paese e comunicando con il paese. Peccato per i commercianti che avevano chiusi tutti i negozi ed esercizi pubblici perché spaventati dalla stupida propaganda della Lega e dei razzisti: hanno così perso un sabato pomeriggio di incassi, per niente! Ad ascoltare i razzisti c’è sempre solo da perderci! LE NOSTRE FOTO DELLA MANIFESTAZIONE: QUI


(28.11.09) COCCAGLIO (bs)
 
 
Sabato 28 novembre, ore 14.30 dalla Stazione Fs di Coccaglio
 
Il testo dell’appello che abbiamo ricevuto: qui
 
Liberazione 22.11.09 (segue)
(28.11.09) COCCAGLIO (bs) TUTTI ALLA MANIFESTAZIONE ANTIRAZZISTA DI SABATO 28 NOVEMBRE. Dalla zona Valcavallina Per andarci ci incontriamo alle ore 13.30 circa a San Paolo d’Argon, in piazza Cortesi (vicino alle scuole). Info tel. 338.9759975

Leggi tutto…


(27.11.09) SAN PAOLO D’ARGON L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE CONFERMA IL CRA1-BONDUELLE

Bonduelle, dopo l’incendio del 2008, non si è impegnata per i propri dipendenti (con gli ammortizzatori o con i contratti di solidarietà), ma ha perfino speso risorse per cacciarne 40! Ora ci risulta che nello stabilimento di Lallio abbia incrementato il lavoro interinale e intenda smantellare le precedenti conquiste dei lavoratori. Nel piano di ricostruzione a San Paolo d’Argon non ci risulta alcuno degli impegni occupazionali che erano stati dichiarati nel 2004-2005 e che avevano allora motivato la concessione urbanistica del piano Cra1. L’Amministrazione comunale di San Paolo d’Argon ha approvato ieri sera tutto quello che vuole la Bonduelle senza preoccuparsi nemmeno di chiedere conto. Dai giorni della vertenza del 2008 l’insalatina Bonduelle non è più sulle nostre tavole. E sarà ancora così.” (L’Alternativa-San Paolo d’Argon, 27.11.09) Le nostre precedenti info: qui


(27.11.09) KASSIM BRITEL DI NUOVO IN SCIOPERO DELLA FAME Da martedì 24 novembre Abou Elkassim Britel, cittadino italiano detenuto ingiustamente in Marocco, è di nuovo in sciopero della fame. Kassim – così lo chiamano i suoi amici – ha deciso di rifiutare il cibo, assieme ad altri 26 detenuti islamisti del carcere di Oukasha, in Marocco, per protestare contro i continui abusi a cui sono sottoposti nella prigione i detenuti islamisti. L’ultimo episodio è avvenuto all’inizio della settimana: le guardie hanno perquisito le celle, sequestrando effetti personali e cibo portato dalle famiglie. Hanno lasciato in uno stato pietoso il reparto, dove i detenuti provvedono da soli alla pulizia. Kassim è a Oukasha per scontare quello che resta di una sentenza a nove anni di prigione, maturata dopo un processo farsa in cui Kassim, cittadino italiano, si è trovato accusato di terrorismo. La sua storia, di cui sono occupati il parlamento europeo e le principali associazioni internazionali per la difesa dei diritti umani, è emblematica: con la piena consapevolezza delle autorità italiane, Kassim, arrestato in Pakistan nel 2002, è finito nel triatacarne del sistema delle extraordinary rendition organizzato dalla Cia, è stato torturato più volte. Su di lui, a Bergamo, era stata aperta un’indagine per terrorismo nel 1999, indagine poi archiviata senza alcuna condanna nel 2006. (da Carta.org 26.11.09) Su Ellkassim Britel cfr. anche le nostre precedenti info: qui


Pagina successiva »