(12.09.09) BERGAMO BERGAMO CONTRO L’OMOFOBIA Sit-in di solidarietà

Sabato 12 settembre, ore 17.00 - 21.00, Bergamo, Piazza Matteotti (davanti al comune).

Volantini: 1 - 2

I promotori del presidio avevano chiesto di partecipare senza “bandiere” e senza “ideologia” (!?), perché evidentemente hanno ritenuto che così la battaglia contro l’orrore dell’omofobia sarebbe stata più forte. Anche noi siamo stati presenti al presidio di oggi secondo le indicazioni, ma ci siamo sentiti molto a disagio, perché così ci si sente quando si lascia a casa una parte (grande o piccola - non importa) della propria persona. Sia ben chiaro: noi continueremo - come sempre - la nostra lotta contro l’omofobia, impegnandoci con tutto di noi stessi (e non solo con una parte!), perché è solo così che le lotte diventano realmente efficaci. Ci auguriamo ora che non ci venga più chiesto di partecipare a manifestazioni come quella di oggi lasciando a casa una parte (grande o piccola, non importa!) delle nostre identità, dei nostri amici, dei nostri affetti, di noi stessi. (alternainsieme.net - San Paolo d’Argon, 12.09.09)