VIDEOCRACY Rai e Mediaset non trasmetteranno il trailer del film di Erik Gandini (bergamasco trapiantato in Svezia).  Nel documentario si racconta come il sistema Tv guidato da Berlusconi, con Mediaset e Rai, in trent’anni ci abbia reso scemi e volgari, cioè disponibili a subire Berlusconi Presidente.

(29.08.09) “LA REPUBBLICA” FIRMA L’APPELLO DI CORDERO, RODOTA’, ZAGREBELSKY PER LA LIBERTA’ SI STAMPA: QUI


(22.08.09) TRESCORE BALNEARIO TURISMO E CEMENTIFICAZIONE

Secondo L’Eco, Trescore regge alla crisi grazie al turismo e cita l’aumento dei clienti delle Terme in luglio e agosto nonché dei visitatori degli affreschi di Lorenzo Lotto alla Cappella Suardi. Viene ricordato anche il recente restauro del monumento in Piazza Cavour di cui va fiera l’Amministrazione comunale. E’ la stessa Amministrazione (Lega Nord) che, subito dopo la conferma delle elezioni di giugno, ha dato il via libera a due lottizzazione, una ai piedi del Colle e l’altra in località Albarotto, dove verrà definitivamente cancellata una delle ultime aree verdi pianeggianti sopravvissute. Che fra turismo e cementificazione ci possa essere qualche contraddizione, è un dubbio che non ha mai sfiorato la potente lobby affaristica locale. L’Eco 21.08.09: qui


(22.08.09) FESTA DI LIBERAZIONE (TORRE BOLDONE) “ABRUZZO TRA TERREMOTO E RICOSTRUZIONE” L’impegno delle Brigate di Solidarietà attiva. Sabato 22 agosto, ore 21.30, proiezione del video YES WE CAMP” (di Alberto Puliafito - Ik Produzioni) sulla vita nei campi e sull’azione dei comitati aquilani (youtube). A Torre Boldone, presso la Festa di Liberazione (spazio dibattiti). Volantino: qui

* Si raccolgono le adesioni per chi è interessato a partecipare alla Brigata l’ultima settimana di agosto. Per info: Roberta 347.4882313. Foto dalle Brigate di solidarieta’: qui

Link: partitosociale.org; diariodallabruzzo.org; Brigate di Solidarietà Attiva Bergamo (facebook): qui


(20.08.09) MONTELLO R.A., OPERAIO DISOCCUPATO, SCRIVE A L’ECO  “Non ho ancora notizie sulla mia liquidazione della ditta in cui ho lavorato da 6 anni, perché i signori dirigenti non hanno il tempo di mettere una firma sui miei documenti che sono sulla loro scrivania da più di 3 mesi, almeno con quei soldini posso prendere una boccata d’ossigeno”. L’Eco 20.08.09: qui


(21.08.09) SAN PAOLO D’ARGON ARCHIVIO FOTOGRAFICO: qui


(09.08.09) PACCHETTO SICUREZZA PROTESTA NEL CIE (CPT) DI GRADISCA D’ISONZO. Ansa: qui. LE “RIVOLTE” SI ESTENDONO AD ALTRI CIE, Corriere 14.08.09: qui; Corriere 15.08.09: qui; ANCHE A MODENA… Corriere 18.08.09: qui; E BARI Corriere del Mezz. 18.08.09: qui; E ANCORA GRADISCA Ansa 20.08.09: qui

(12.08.09) BERGAMO IL SINDACO TENTORIO DA IL VIA ALL’ITER PER LE RONDE Comunicato Comune di Bergamo 12.08.09: qui

(20.08.09) TORRE BOLDONE CRISI ECONOMICA E “PACCHETTO SICUREZZA”. ORGANIZZARE LA RESISTENZA Un confronto con il movimento migranti e antirazzista per organizzare la risposta democratica nel territorio e nel luoghi di lavoro, a partire dalla manifestazione nazionale (prevista per il 17 ottobre a Roma) e dalla festa antirazzista (bergamo, 3 ottobre).  Lorenzo Lanfranchi, Ahmed Drissi, Fabio Cochis, Mohammed Bechrouri, Roberto Fugazzi e una delegazione dei lavoratori immigrati della Cartiera “Pigna” di Alzano L. Torre Boldone, Festa di Liberazione, Giovedì 20 agosto, ore 21, Spazio dibattiti

(16.08.09) LIBIA CAMPO DI DETENZIONE DI GANFUDA: 20 SOMALI UCCISI DALLA POLIZIA “Questa è la Libia verso cui l’Italia rispedisce fieramente centinaia di emigranti e rifugiati. Gli ultimi 80 somali sono stati respinti lo scorso 12 agosto. Dall’inizio di maggio i respinti sono almeno 1.216. O almeno quelli di cui si ha notizia. Perché di altri non si sa niente.” Fortress Europe 16.08.09: qui

Leggi tutto…


(18.08.09) S. PAOLO D’ARGON-ALBANO S.A. FORTI PUZZE (CHIMICHE!) IN ZONA CA’ LONGA Irritante odore acido (come ha assicurato il nostro amico non inesperto), sia alle ore 21 (all’andata) sia alle 24.30 (al ritorno), dalle parti della rotatoria dell’Outlet, nei pressi di una nota industria chimica e anche della Caserma della Local-Polizia. Dalla quale (proprio perché così efficiente contro i disseminatori di pacchetti di rifiuti: cfr. la nostra info del 12.08.09) ci aspettiamo ora che individui i responsabili e - tramite stampa - informi tempestivamente la popolazione circa la natura e pericolosità degli irritanti e fastidiosi effluvi.

(20.08.09) ANCORA LA STESSA PUZZA E MOLTO PIU’ FORTE. Alle ore 24.30, proprio dove c’è anche la Caserma della local-polizia. Non la sentono e non provvedono?


GENOVA - AGOSTO 2009

 

 

(14.08.09) ZIO ENZO  “LA BUONA NOVELLA” Un racconto Volevo per la prima volta partecipare ad un concorso di narrativa, ma cosa narrare? Da ragazzo mi divertivo a scrivere storielle buone per i miei amici che erano illetterati, ma un concorso nazionale, via, non faceva per me. Pure l’idea mi assillava, chiesi quindi consiglio ad Antonio un amico giornalista, spiritoso, dissacrante ma profondo, che mi ha scoraggiato vieppiù… E’ l’incipit del racconto che Zio Enzo ci aveva mandato mesi or sono e con il quale aveva partecipato al concorso di narrativa. così come scritto… Tutto il racconto: qui

Gli altri testi di Zio Enzo : 1 (2006) - 2 (2006) - 3 (2006) - 4 (2007) - 5 (2008) - 6 (2008) - 7 (2009)

Leggi tutto…


IL CAMPO DEL SILENZIO. BERGAMO 1941-1945 La mostra sul campo di concentramento di Grumello al Piano

Era il campo Pg n. 62, in cui a partire dal 1941 vennero internati militari catturati sui fronti e nei territori occupati dall’esercito italiano nel corso della prima fase della guerra. Erano soprattutto slavi, a cui si aggiunsero greci, ciprioti, inglesi, senegalesi, sudafricani, francesi, con una presenza media di 3.000/3.500 persone. Dopo l’8 settembre il campo passò sotto il controllo della Wermacht e vi vennero internati anche italiani rei non aderire alla repubblica di Salò. Dopo anni di oblio una mostra (curata da Fondazione Bergamo per la Storia, Circolo Gramsci e Circolo Prc “Carlo Leidi” con il contributo del Comune di Bergamo e allestita per la prima volta a Palazzo Frizzoni in occasione delle ultime celebrazioni del 25 aprile) ne ricostruisce le vicende.

Dal 14 al 23 agosto la mostra (consultabile anche in gramscibergamo.it: qui) sarà alla Festa in Rosso di Liberazione di Torre Boldone, Spazio libreria.

« Pagina precedentePagina successiva »